Italia Viva interroga Acquaroli: «Qual è il piano se aumentano i contagi?»

La nota con cui Italia Viva Marche commenta la situazione attuale dei contagi e interroga la Giunta regionale sul programma in caso di inasprimento dell'emergenza

Foto di repertorio

«Tutti gli esperti, supportati dagli indicatori e dai numeri dei contagi, danno inesorabilmente un trend in forte crescita. Infatti, dai numeri comunicati giornalmente, si evince un forte aumento dei tamponi positivi nella nostra regione. Allo stesso modo, stanno aumentando pericolosamente i numeri dei ricoveri, in particolare quelli delle terapie intensive e semintensive. Solo negli ultimi tre giorni abbiamo avuto ben 11 decessi e 1561 nuovi positivi, numeri preoccupanti che ci posizionano tra le regioni più ad alto rischio- scrive in una nota Italia Viva Marche- proprio per questo tutti i governatori delle regioni interessate stanno predisponendo piani di emergenza strutturati per far fronte ad un eventuale e purtroppo probabile peggioramento della situazione. Il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha recentemente annunciato in conferenza stampa che la sanità veneta è pronta ad attivare ben dieci strutture ospedaliere esclusivamente riservate all’emergenza Covid».

«Alla luce della situazione che stiamo vivendo nelle Marche- continua la nota- chiediamo al Presidente Acquaroli e all’Assessore alle Politiche sanitarie Saltamartini quali sono le previsioni per la nostra Regione e come ci si sta preparando a fronteggiare l’emergenza che già da tempo risulta preoccupante. Abbiamo notato come in molte strutture ospedaliere, da Ascoli a Pesaro, si stia optando per percorsi misti. Questo significa che sono stati creati percorsi separati, ma all’interno della stessa struttura ospedaliera, per pazienti Covid, o sospetti tali, e pazienti non Covid, senza per il momento ricorrere a strutture dedicate che avrebbero il vantaggio di salvaguardare gli ospedali No-Covid da eventuali e probabili contagi. Come Italia Viva Marche chiediamo più chiarezza e una condivisione di informazioni maggiore da parte della Giunta Regionale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento