Coronavirus: Latini (Lega): «Ragazzi marchigiani senza quaderni e materiale»

Lo dichiara la deputata marchigiana della Lega Giorgia Latini, vicepresidente della commissione cultura

foto di repertorio

«Ho scritto una lettera al presidente della Regione Marche Ceriscioli perché emetta un’ordinanza in cui venga data la possibilità alle famiglie marchigiane di poter acquistare materiale di cancelleria necessario per il proseguimento della didattica. Sono molte le famiglie che ad oggi infatti non riescono a reperire tale materiale in seguito alle restrizioni del governo». Lo dichiara la deputata marchigiana della Lega Giorgia Latini, vicepresidente della commissione cultura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Già alcune regioni come Lombardia, Piemonte Liguria, hanno ovviato al problema annunciando l’emanazione di ordinanze ad hoc per consentire alle famiglie che ne hanno bisogno di poter acquistare pennarelli, quaderni, matite, album da disegno e, in genere, tutto il materiale utile ai figli per prosegue l’attività scolastica anche se da remoto. La speranza è che venga accolta la mia richiesta e che tanti ragazzi possano proseguire gli studi da casa senza problemi». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento