Guanti e mascherine, il Comune sensibilizza i cittadini sul corretto conferimento

L'Assessore all'Ambiente, Michele Polenta, rivolge ai cittadini un appello dopo avere registrato la presenza capillare e diffusa in città di dispositivi di protezione gettati un po' ovunque dopo l'uso

Guanti e mascherine raccolti al porto

ANCONA - Guanti usa e getta e mascherine correttamente conferite nella frazione indifferenziata ciascuno possibilmente a casa propria, e non abbandonati al bordo delle strade, sui marciapiedi davanti ai supermercati o in altri spazi pubblici: è l'appello che l'Assessore all'Ambiente, Michele Polenta, rivolge ai cittadini dopo avere registrato la presenza capillare e diffusa in città di dispositivi di protezione gettati un po' ovunque dopo l'uso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un malcostume segnalato anche dai cittadini, in rapporto non solo al decoro e all'inquinamento ma anche all'igiene e alla sicurezza sanitaria, dato che si tratta di materiale potenzialmente infetto. Si  esorta la cittadinanza, pertanto, non solo a non abbandonare tale materiale in giro ma possibilmente di conferirlo nel contenitore dell'indifferenziata della propria abitazione, evitando di gettare guanti e maschere in contenitori e cestini presenti sul territorio e nelle aree portuali, dove spesso questi materiali rischiano di finire in mare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

  • La sindaca riapre le scuole, ma il Savoia-Benincasa non ci sta: «Noi restiamo chiusi»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento