Coronavirus, Ceriscioli di nuovo all'attacco: «Governo schizofrenico, vado avanti»

Continua il braccio di ferro tra il premier Conte ed il presente della Regione Marche Luca Ceriscioli dopo la firma sull'ordinanza per l'emergenza Coronavirus

Luca Ceriscioli e Giuseppe Conte

ANCONA - Sembra ormai insanabile la frattura tra governo e Regione Marche. Dopo il caos di ieri per la scelta da parte di Luca Ceriscioli di firmare l'ordinanza per blindare l'intero territorio marchigiano, questa mattina è arrivato un nuovo attacco da parte del presidente della Regione nei confronti del governo Conte. Era stato proprio il premier nel tardo pomeriggio di martedì a far filtrare il malumore per l'ordinanza firmata da Ceriscioli che di fatto aveva bloccato un'intera Regione senza casi accertati di Coronavirus (la prima positività è arrivata poche ore dopo). A lui si era accodato anche il commissario straordinario Borrelli, che senza giri di parole si era detto stupito da questa scelta, potenzialmente pericolosa perchè avrebbe potuto creare confusione tra i cittadini.

Questa mattina, durante la trasmissione Buongiorno èTv condotta dal collega Maurizio Socci, Ceriscioli ha dilatato ancora di più la frattura con il governo, contestando l'operato della maggioranza nella gestione dell'emergenza: «E' un governo schizofrenico - ha esordito Ceriscioli - io vado avanti per il bene dei marchigiani. Non è una vicenda politica, anzi è una beffa per noi che siamo una regione di centrosinistra che un governo di centrosinistra si sia comportato in modo più morbido con regioni di centrodestra. Noi non siamo una regione di Serie B». Ceriscioli ha poi chiarito i dubbi di molti cittadini, confusi dopo la decisione di Conte di impugnare l'ordinanza sullo stop a scuole e manifestazioni pubbliche: «Si va avanti con l'ordinanza e confermiamo le nostre decisioni. Le scuole rimangono chiuse. Inoltre confermo che c'è un primo caso di positività a Pesaro e stamattina le seconde analisi dovrebbero confermare ed ufficializzare il contagio. Entro la mattinata ne sapremo di più. La rete degli ospedali marchigiani è pronta ed abbiamo già predisposto 57 posti letto in più per gestire l'emergenza. Se ci fosse bisogno abbiamo già individuato delle strutture ad hoc per contenere il contagio: noi siamo pronti».

PRIMO CASO DI CORONAVIRUS NELLE MARCHE

CERISCIOLI FIRMA L'ORDINANZA 

NIENTE BLOCCO DELLE MARCHE, MA SI RAGIONA PROVINCIA PER PROVINCIA

STOP AL CARNEVALE DI SENIGALLIA

CORONAVIRUS, ANCHE CELANI ATTACCA CERISCIOLI 

POPOLO DELLA FAMIGLIA SUL CORONAVIRUS

GLI SCIACALLI DEL CORONAVIRUS

TAMPONI NELLE MARCHE, PER ORA NESSUN INFETTO

NO A PANICO E ABBANDONI DEGLI ANIMALI

LA PROPOSTA DI RIFONDAZIONE COMUNISTA: «MASCHERINE E DISINFETTANTI GRATIS»

FORZA ITALIA SU CORONAVIRUS 

LA BANCA AIUTA FAMIGLIE E IMPRESE: STOP A MUTUI

FRATELLI D'ITALIA: «LE MARCHE SEMBRANO COMMISSARIATE»

ZAFFIRI SU CERISCIOLI: «O UN ERRORE O LUI SENZA CORAGGIO»

GUIDA BENESSERE - CORONAVIRUS, COS'E', COME SI TRASMETTE E COSA (NON) FARE

ANNULLATO IL CARNEVALE DI FALCONARA

VIDEO - DOPO LO STOP DI CERISCIOLI ECCO LA CHIAMATA DEL PREMIER 

CORONAVIRUS, DOPO LO STOP DI CERISCIOLI ARRIVA L'ATTACCO DELLA LEGA

IL CORONAVIRUS FA PAURA? TUTTI AL RISTORANTE CINESE

CERISCIOLI STA PER BLINDARE LE MARCHE, POI ARRIVA LA CHIAMATA DI CONTE

LE OPPOSIZIONE ATTACCANO LA MANCINELLI

IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL VOLLEY

ANCONA ANNULLA IL CARNEVALE 

UGL CHIEDE MASCHERINE E GUANTI PER LA POLIZIA LOCALE

IL SINDACATO DEI MEDICI DENUNCIA CARENZA DI PERSONALE 

APRE IL COC A JESI

CASO SOSPETTO? LE 3 CONDIZIONI FONDAMENTALI 

LA REGIONE CHIEDE PRECAUZIONI 

3 CASI NELLE MARCHE: TUTTI NEGATIVI 

CISL PREOCCUPATA PER CHI LAVORA NELLA SANITA' 

LA LEGA CHIAMA IL SINDACO: «MASCHERINE PER CHI LAVORA NEGLI UFFICI COMUNALI»

CORONAVIRUS, IL DECALODO DEL MINISTERO: LE 10 REGOLE 

GOSTOLI (PD): «LA LEGA VUOLE CREARE LA PSICOSI»

SI FERMA ANCHE IL BASKET, RINVIATA LA PARTITA DELL'AURORA JESI

CERISCIOLI DOPO IL CASO DELLA BIMBA TORNATA DALL'AFRICA: «LIVELLO DI GUARDIA ALTO»

BIMBA TORNA DALL'AFRICA CON LA FEBBRE, SCATTA LA PROFILASSI CONTRO CORONAVIRUS 

CORONAVIRUS NON  TI TEMO, CENA SOLIDALE AL RISTORANTE CINESE PER BATTERE RAZZISMO

IL VIRUS FA PAURA E AL RISTORANTE CINESE CROLLA IL FATTURATO 

TEST MOLECOLARI ALL'UNITA' DI VIROLOGIA DI TORRETTE

PASSEGGERI AI RAGGI X ALL'AEROPORTO 

CORONAVIRUS, 2 MARCHIGIANI SOSPETTI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento