Venerdì, 6 Agosto 2021
Politica

Personale della Regione in arrivo da zona rossa: «Rischio di problemi per il nostro territorio»

La posizione del consigliere comunale e capogruppo di Forza Italia sull'arrivo, dalle zone rosse del pesarese, di personale della Regione Marche

Daniele Berardinelli

«In Regione sanno che la provincia di Pesaro Urbino è zona “rossa”? Andare a lavorare in Regione Marche ad Ancona, cioè in una città che non è zona rossa, è giustificato da comprovate esigenze lavorative indispensabili?». Se lo domanda Daniele Berardinelli, capogruppo Forza Italia al Comune di Ancona. 

«Andare a lavorare fuori dalla zona “rossa” senza mascherina o guanti vi sembra normale e responsabile? Non era il caso di mettere in ferie tutto il personale non espressamente necessario? – continua la nota del consigliere comunale - temo, anche annotando che la Regione Marche non ha aderito alla iniziativa presa ieri dal Presidente PD Emiliano e da tanti suoi colleghi sull’obbligo di quarantena per chi proveniva dalle zone “rosse”, che chi gestisce la Regione non abbia ben compreso la realtà della sua Provincia e rischi di creare problemi anche al resto del nostro territorio».
 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Personale della Regione in arrivo da zona rossa: «Rischio di problemi per il nostro territorio»

AnconaToday è in caricamento