Politica

Coronavirus, Acquaroli (FdI): «Dalla Regione nessun aiuto a imprese e famiglie»

Lo dichiara il deputato marchigiano di Fratelli d’Italia, Francesco Acquaroli

Francesco Acquaroli

«La Regione Marche faccia in fretta e non perda altro tempo. Non possiamo arrivare sempre ultimi su tutto. Recentemente ho dichiarato, e lo confermo, che ad oggi in bilancio non c’è un euro dei 200 milioni annunciati dal governatore Ceriscioli. Come confermo che alcun effetto reale hanno sortito finora i 4 milioni stanziati per le garanzie tramite Confidi. E quindi ad oggi, 12 maggio 2020, la Regione Marche non ha dato alcun tipo di sostegno, diretto e indiretto, a nessuno. Sono passati oltre due mesi dall’inizio dell’emergenza e siamo ormai prossimi alla riapertura: gli annunci sono inutili se non supportati da fatti concreti. Lo ripetiamo da settimane: bisogna stravolgere il bilancio dell’anno 2020, recuperare tutto quanto è possibile e destinarlo al rilancio delle Marche, fondi ordinari e straordinari, inclusa anche la revisione dei fondi europei. Queste risorse vanno messe a disposizione subito di imprese e famiglie, altrimenti non servono a nulla». Lo dichiara il deputato marchigiano di Fratelli d’Italia, Francesco Acquaroli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Acquaroli (FdI): «Dalla Regione nessun aiuto a imprese e famiglie»

AnconaToday è in caricamento