rotate-mobile
Politica Corinaldo

Reistallato il Postamat a Corinaldo, sindaco: «Se c'è dialogo le cose si risolvono»

Il 6 agosto 2020 il primo cittadino Matteo Principi aveva inviato una lettera a Poste Italiane dove richiedeva urgentemente la reinstallazione del Postamat fuori uso dal furto del dicembre 2019

CORINALDO - Reinstallato lunedì scorso il Postamat dell’ufficio postale corinaldese in piazza del Cassero. Il 6 agosto 2020 il primo cittadino Matteo Principi aveva inviato una lettera a Poste Italiane dove richiedeva urgentemente la reinstallazione del Postamat fuori uso dal furto del dicembre 2019. Il 29 settembre è giunta prima la risposta del direttore della Filiale di Ancona Antonio Grisostomi Travaglini «A causa dell’attuale emergenza epidemiologica, le attività di installazione degli ATM Postamat, hanno subito un rallentamento della programmazione» e alle parole sono seguiti i fatti, così in settimana è stato nuovamente installato l’ATM Postamat.

«Ringrazio Poste Italiane in particolare l’ufficio di Corinaldo per aver concretizzato ciò che avevamo chiesto. Approfitto dell’occasione per augurare buon lavoro ai postini che, soprattutto in questo periodo di distanziamento sociale, svolgono un lavoro estremamente importante di collante».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reistallato il Postamat a Corinaldo, sindaco: «Se c'è dialogo le cose si risolvono»

AnconaToday è in caricamento