Politica Porto / Via Gianni Mascino, 1 (Porto Turistico Marina Dorica di Ancona)

Sessantacento: a Marzo un convegno sulla mobilità sostenibile

Questa mattina, nei locali dello Yacht Club di Marina Dorica, è stato presentato il convegno sulla mobilità sostenibile, che si terrà il 1 Marzo al ridotto delle Muse. L'evento si terrà dalle ore 9:00 alle ore 16:30

Presentato questa mattina l'evento dal titolo “Mobilità in città”. Voluto e organizzato dall'associazione 60100 Ancona. Il prossimo 1 Marzo 2013, al ridotto del teatro Le Muse, dalle ore 9:00 alle ore 16:30, si terrà un convegno in cui si affronterà il tema della mobilità sostenibile. Un'occasione in cui esperti del settore presenteranno progetti, parleranno delle loro esperienze e si confronteranno con i presenti.

Ci sarà una prima sessione in cui si parlerà di mobilità: sviluppo territoriale, qualità dell'aria, problemi come il traffico e il suo legame con alcune patologie allergiche. A questa seguirà una seconda sessione dedicata ad una nuova cultura della mobilità: car sharing, distribuzione urbana delle merci e anche educazione all'utilizzo della bicicletta come metodo alternativo di spostamento in città. Un terza sessione in cui si passerà dalla teoria alla pratica: proposte di applicazione di alcuni criteri di massima come smart mobility e la testimonianza di alcune città come Brescia e Torino.

L'evento è stato presentato da Stefano Tombolini dell'associazione 60100 Ancona, che ha detto che si deve pensare ad un nuovo tipo di mobilità soprattutto perché, proprio ad Ancona, nel mese di gennaio “si sono rilevati numerosissimi superamenti dei livelli delle polveri sottili”. Ha parlato di un città con troppe auto, dove il rapporto tra auto e cittadini è di 60 a 100: “Rispetto alla media europea siamo quasi nel rapporto doppio”. Sono poi intervenuti Giulio Rizzi dell'Automobile Club di Ancona e Danilo Fuligna della Energy Building. Rizzi ha parlato della necessità di un cambio di mentalità nell'utilizzo delle auto. Fuligna crede in una nuova mobilità del centro, più semplice e lineare, che consenta anche maggior turismo e il rilancio dell'economia cittadina.

Per partecipare al convegno è possibile registrarsi nel sito internet www.sessantacento.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sessantacento: a Marzo un convegno sulla mobilità sostenibile

AnconaToday è in caricamento