Berardinelli: "Con la Mancinelli 'ora si cambia'? Macchè, sarebbe un Gramillano-bis!"

Il consigliere uscente Pdl: "Se vincesse lei Ancona si troverebbe in Consiglio comunale ben 11 Consiglieri e Presidenti di circoscrizione su 19 proprio della Giunta Gramillano. Sappiamo tutti come è andata a finire"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

"Sembra incredibile ma purtroppo è vero… La candidata sindaco del PD Valeria Mancinelli, si è proposta con il suo slogan accattivante “Ora si cambia”, ed è così stata la prima ad ammettere ufficialmente il fallimento delle esperienze politico-amministrative delle maggioranze di centro-sinistra anconetane ed in particolare dell’ultimo sindaco Gramillano. Ebbene, se malauguratamente dovesse essere lei a diventare sindaco di Ancona, si troverebbe in Consiglio comunale ben 11 Consiglieri e Presidenti di circoscrizione su 19 proprio della Giunta Gramillano. Più che una sindacatura Mancinelli si tratterebbe di un Gramillano bis e sappiano tutti come è andata a finire.

LISTA ELETTI

1- Stefano Foresi – Presidente di Circoscrizione con Gramillano
2- Susanna Dini – Presidente di Circoscrizione con Gramillano
3- Massimo Mandarano – Presidente di Circoscrizione con Gramillano
4- Diego Urbisaglia – Consigliere comunale con Gramillano
5- Tommaso Fagioli – Consigliere comunale con Gramillano
6- Lorenzo Morbidoni – Consigliere comunale con Gramillano
7- Simone Pelosi – Consigliere comunale con Gramillano
8- Gabriella Tripoli – Consigliere comunale con Gramillano
9- Mario Barca – Consigliere circoscrizione con Gramillano
10- Matteo Vichi – Consigliere comunale con Gramillano
11- Marco Gnocchini – Consigliere comunale con Gramillano"

Daniele Berardinelli

Torna su
AnconaToday è in caricamento