Perilli, Ballanti, Gnocchini: “Ritorno al filobus, scelta vincente”

Pd, Api, e Udc plaudono alla scelta di Comune e Conerobus di puntare sul filobus come mezzo per contenere le emissioni inquinanti in ambiente urbano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

La scelta di puntare sul filobus, come mezzo di trasporto utile a contenere le emissioni inquinanti in ambiente urbano, è un obiettivo strategico di molte città italiane che ampliano le reti esistenti o reintroducono ex-novo questi mezzi a trazione elettrica.

L'Attuale coalizione al governo della città ha tra i suoi obiettivi strategici l'abbassamento delle emissioni inquinanti, come contenuto del Documento politico-programmatico della Maggioranza e in mozioni approvate in Consiglio Comunale. In tutta coerenza, per la Settimana Europea della Mobilità, proprio come richiesto dagli obiettivi della Mobility Week e dalle linee del Ministro dell'Ambiente Clini, anche l'Amministrazione comunale di Ancona e l'azienda Conerobus hanno compiuto la scelta di puntare sui filobus come mezzo di trasporto utile a contenere le emissioni inquinanti in ambiente urbano, consentendo il ripristino, da domenica scorsa, del servizio filoviario con i lavori di sistemazione della corsia bus di piazza Ugo Bassi, dissestata ed impraticabile sin dallo scorso febbraio, e permettendo a breve l'utilizzo dei nuovi filobus già acquistatati dall'azienda di trasporto pubblico.

A sostegno dell'importanza strategica di una tale scelta, e rispondendo a chi indica nei filobus solo una fonte di maggiori costi, va detto che il maggior costo di acquisto dei mezzi a trazione elettrica, oltre ad essere ripagato dalle minime emissioni inquinanti sul posto, si può ammortizzare con una durata in esercizio delle motrici assolutamente maggiore dei mezzi a gasolio e metano, circa il doppio degli anni, dunque si tratta di soldi pubblici assolutamente ben investiti.

Firmato:

Stefano Perilli - segretario comunale PD
Daniele Ballanti - coordinatore comunale API
Marco Gnocchini - capogruppo Consiglio Comunale UDC
 

Torna su
AnconaToday è in caricamento