Politica

Tutti gli uomini di Gramillano: ecco il toto-giunta, ma c’è l’incognita Psi

La rosa di nomi che circola sarebbe quasi definitiva, almeno secondo i rumors che escono da Palazzo del Popolo. Incognita sul nome socialista. E l'ex alleato Duca non l'ha presa proprio bene

Il toto-giunta impazza sulle pagine di tutti i quotidiani: chi saranno “i magnifici 10” scelti dal sindaco Fiorello Gramillano? Si parte dai quattro “intoccabili”, nomi quasi sicuri della vecchia squadra di governo, tutti del Pd: Michele Brisighelli, Andrea Nobili, Andrea Biekar e Adriana Celestini.
Poi ovviamente Stefano Dellabella, il segretario Udc, e due Idv: i nomi più accreditati sono Gianni Giaccaglia e Gianni Ciotti. Tornando al vivaio democrat, si vocifera di due new entries: Eliana Maiolini e Pierpaolo Sediari. L’unica incognita rimane la sedia vuota Psi, che dopo la più volte ribadita indisponibilità da parte di Matteo Vichi pare sarà destinata a Marina Maurizi.

Tutto risolto dunque? Non proprio. Sotto la cenere dalla politica la brace arde perpetuamente: il segretario democratico cittadino Perilli ha già messo le mani avanti dichiarando che la giunta viene decisa e nominata dal sindaco (quindi i giochi sono sempre aperti) e l’ex alleato di Sinistra per Ancona, Eugenio Duca, rimasto tagliato fuori, ha bollato qualsiasi possibile nuovo corso come “teatrino della politica condotto dal Pd, dal partito favista e dal neoaggregato, il coerente Udc, apparentato alle elezioni con il Pdl contro il sindaco”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutti gli uomini di Gramillano: ecco il toto-giunta, ma c’è l’incognita Psi

AnconaToday è in caricamento