Bilancio, i revisori bocciano anche il riequilibro: “Mancano 5 milioni”

A quanto pare non ci sarebbero fondi sufficienti per risarcire eventuali cause perse e le entrate Imu sarebbero sovrastimate. L'Amministrazione potrebbe alzare di un punto la tassa sulla seconda casa

L’ufficialità – il parere scritto – arriverà solo oggi, ma a quanto riportato dal Messaggero il collegio dei revisori dei conti avrebbe già anticipato al sindaco Gramillano il verdetto sul riequilibrio di Bilancio: una sonora bocciatura, dovuta principalmente a due criticità, incassi dell’Imu sovrastimati e mancanza di fondi di copertura per risarcire eventuali cause perse.
Per avere il placet dei contabili servirebbero circa 4-5 milioni di euro in più, cifre che non sono attualmente a disposizione del Municipio dorico.

Questa mattina la Giunta si riunisce per studiare il da farsi, e sempre secondo il quotidiano i corni del dilemma sarebbero due: o alzare l’Imu di un punto (portandola al 5,8 per mille, il massimo) o presentarsi “al buio” in consiglio, senza il placet dei revisori, cosa che con ogni probabilità farebbe perdere alla coalizione l’appoggio di Idv e Udc.

Dal quartier generale del Pd nessuna novità di rilievo: a parlare è ancora la mozione votata da 44 membri (contro 11) che chiede dimissioni del sindaco ed elezioni anticipate, orientamento che si concretizzerà, si dice, ai primi di ottobre.
Anche le altre forze politiche premono per la fine del “Gramillano 2”: il Ps ha annunciato di avere pronta la mozione di sfiducia, le firme da cercare sono 16 e l’obiettivo potrebbe non essere irraggiungibile, il Pdl ha già fatto sapere di essere pronto anche a far dimettere in blocco tutti i suoi consiglieri pur di sbloccare la situazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento