Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica

Coldiretti incontra i candidati, cinque idee per le Marche e per l'Italia

Faccia a faccia tra la giunta regionale Coldiretti Marche e le delegazioni dei partiti in campagna elettorale in vista delle urne del 4 marzo

Tommaso Di Sante

Un Testo Unico per le Marche della ricostruzione, alla quale devono poter partecipare anche le piccole e medie imprese del territorio al momento escluse e relegate al subappalto.

Questioni regionali che, unite a tematiche di carattere nazionale, vanno a comporre la serie di proposte che i vertici di Coldiretti Marche, guidati dal presidente regionale Tommaso Di Sante, intendono sottoporre ai candidati per le elezioni politiche del 4 marzo. L'incontro con le varie delegazioni è fissato per domani, giovedì 15 febbraio, alle 9 fino a metà pomeriggio, all'interno della sala riunioni di Coldiretti Marche (via Grandi, 48/e – Ancona, zona Baraccola).

Ai candidati sarà presentato, per la sottoscrizione e il successivo impegno, il Manifesto Politico di Coldiretti. Cinque punti programmatici, attuabili nei primi 100 giorni di governo e a costo zero. Spunti di grande concretezza e serietà che nascono dall'ascolto delle aziende del territorio. Nelle sole Marche Coldiretti conta 22mila aziende associate e una rete con quasi 400 punti vendita di Campagna Amica, tra Mercati, Botteghe e Punti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coldiretti incontra i candidati, cinque idee per le Marche e per l'Italia

AnconaToday è in caricamento