Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica

Maltempo, Cittadini in Comune: “Amministrazione di Falconara inadeguata”

Il Comitato: “La pioggia dei scorsi giorni ha messo in evidenza un’Amministrazione comunale inadeguata a prevenire i danni che, come al solito, continuano a pagare i privati cittadini ed i commercianti”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

“La pioggia dei scorsi giorni ha messo in evidenza un’Amministrazione comunale inadeguata a prevenire i danni che, come al solito, continuano a pagare i privati cittadini ed i commercianti.

Pulire i tombini pieni di terra e liberare quelli erroneamente asfaltati è compito dell’Amministrazione comunale che, quando c’era, lo aveva appaltato al CAM. Che cosa fa oggi Marche Multiservizi Falconara?
E’ pagata per essere efficiente come lo era il CAM? Non sembra dai risultati … Ma c’è di più!

Possibile che il Comune non invii i propri tecnici a controllare i lavori della ditta che ha asfaltato le strade?
E’ possibile dato che l’asfaltatura anche dei tombini è stata rilevata e testimoniata dai cittadini stessi
Forse quel controllo e quello che dovrebbe fare MMS Falconara è un costo per il Sindaco Brandoni, ma se oggi egli ci dice che il Comune non ha denaro per inviare i controlli, mente!
Quel denaro lo ha avuto ma lo ha speso male.

Ci riferiamo agli oltre 15.000 € per l’inutile parcheggino di via Flaminia (zona disco/ferrovia), inutile perché abbiamo dimostrato che 100 metri più a sud ci sono stati sempre oltre 20 stalli vuoti durante tutta l’estate.
15.000 € che sarebbero stati più che sufficienti per un’azione di prevenzione di fronte all’allerta meteo e ad una quantità di pioggia che con i tombini puliti non avrebbe causato problemi.

Ma per Brandoni e l’Assessore Astolfi la colpa è sempre di qualcun altro, ed allora oggi si tira in ballo MULTISERVIZI ed il sistema fognario.
E’ vero che il sistema fognario è da rifare, ma l’Amministrazione Brandoni detiene una quota diretta dell’8,09% in MULTISERVIZI SpA ed ha il Sig. Luciano Maculan come consigliere di sua nomina nel Consiglio di Amministrazione che, per l’incarico, percepisce quasi 13.000 € l’anno.

No sappiamo se il noto concittadino e imprenditore Luciano Maculan sia un esperto anche di acque e fognature oppure se è stato nominato dal Sindaco solo per la sua appartenenza al medesimo partito, ma ci piacerebbe leggere i verbali dei suoi interventi fatti in favore del Comune di Falconara Marittima durante i CdA di Multiservizi SpA!

E il Comune di Falconara che cosa ha fatto e che cosa ha detto in 5 anni nell’Assemblea dei Soci quando ha approvato il Piano degli Investimenti?
Sembra nulla dato che la notizia del 6 settembre ci dice che il Sindaco ha chiesto a MULTISERVIZI SpA di mettere in programma tutti gli interventi strutturale che riguardano il sistema fognario.
Ma come, dal 2008 lo chiede solo oggi a 7 mesi dalle elezioni comunali?

The show must go on, lo spettacolo deve continuare e l’Amministrazione Brandoni si sta rivelando una gran mattatrice del palcoscenico politico.
L’acqua, il fango, i danni non la riguarda!”

Staff Lista Civile Cittadini in Comune - Falconara Marittima

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, Cittadini in Comune: “Amministrazione di Falconara inadeguata”

AnconaToday è in caricamento