Domenica, 20 Giugno 2021
Politica

Trasferimento Salesi, la Cisl: “Ci sia gestione condivisa e chiarezza sugli spazi”

“Occorre mantenere l'alta specialità espressa dai suoi reparti garantendo la peculiarità della cura e dell’assistenza pediatrica. Necessario incontro con le Organizzazioni Sindacali a partire dalla R.S.U. aziendale”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

"L’importanza della funzione del pediatrico “Salesi” sul sistema sanitario della Regione e della città di Ancona, impone la massima attenzione e condivisione sul suo futuro, mettendo in rete  tutti i soggetti coinvolti. Nessun pregiudizio pertanto da parte della CISL di Ancona e della categoria (CISL FP) sul trasferimento del Salesi a Torrette, ma nel contempo è necessario fare  maggiore chiarezza sugli spazi adibiti alla struttura, su quali saranno le ricadute organizzative sul personale e sui servizi sia interni che all’utenza, come la  portineria, le  casse,  il cup, l’ufficio tecnico… Tutte questioni su cui si rende necessario incontrare al più presto le Organizzazioni Sindacali a partire dalla R.S.U. aziendale, per gestire al meglio tale delicatissima operazione.

Da un punto di vista assistenziale, tenuto conto che  il Salesi è un ospedale pediatrico di livello Regionale e interregionale e non solo di Ancona, occorre mantenere l'alta specialità espressa dai suoi  reparti garantendo la peculiarità della cura e dell’assistenza pediatrica, che impone, ad esempio, la diversificazione, rispetto agli adulti, dell’attività di pronto soccorso e dei percorsi e protocolli assistenziali, al fine di garantire il mantenimento della sua particolare identità.

Da chiarire infine anche come saranno gestiti i  parcheggi per i dipendenti e utenti, e su come evolverà la viabilità sul quartiere di Torrette, in cui il  traffico spesso congestionato, verrà ulteriormente aumentato."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasferimento Salesi, la Cisl: “Ci sia gestione condivisa e chiarezza sugli spazi”

AnconaToday è in caricamento