Ancona pet friendly anche nell’aldilà: un cimitero ecologico per gli amici animali

La mozione proposta dal Movimento 5 Stelle è stata approvata all'unanimità dal consiglio comunale

Foto di repertorio

ANCONA - Il comune individuerà un'area destinata ad ospitare il “bosco del ricordo”, praticamente un cimitero ecologico per gli animali d’affezione. La mozione proposta dal M5S è stata approvata all’unanimità dal consiglio comunale, il progetto prevede che le dopo la cremazione: “le ceneri, poste in un urna biodegradabile, saranno dimorate con un nuovo albero per consentire la continuità del rapporto affettivo tra i proprietari e i loro animali deceduti”.

Le ceneri, in pratica, vengono seppellite in quantità simbolica e la memoria dell’amico a quattro zampe è mantenuta attraverso la piantumazione di un albero in uno spazio comunale che la giunta è stata chiamata ad individuare. Cremazione, piantumazione e manutenzione dell’area dovranno essere affidate a un impresa senza oneri a carico dell’amministrazione. Il rapporto Eurispes 2018 indica che 3 famiglie su 10 accolgono un animale di affezione, nello specifico cani (63,3%) e gatti (38,7%). Il bosco del ricordo, nelle intenzioni del M5S, servirà anche ad evitare l'autogestione nella sepoltura degli animali domestici. Un problema diffuso e capace di causare problemi all'igiene pubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale, gravissimo il bimbo di 5 anni: è in coma al Salesi

  • Giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno, disagi sulla tratta ferroviaria

  • Terribile frontale, nuovo bollettino: «Il bambino è ancora in condizioni critiche»

  • Terribile frontale, nuovo bollettino medico: «Bambino in condizioni critiche»

  • Malore a Folgarida, il virus potrebbe essere stato portato dagli studenti anconetani

  • Un male incurabile le ha spento il sorriso, la città piange Carla Fraboni

Torna su
AnconaToday è in caricamento