rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Politica

Ciclovie, M5S: «C’è un’Ancona di serie A e una di serie B»

Il punto del movimento dopo l'interrogazione nel consiglio comunale di oggi

Da anni il ponte pedonale di via Flavia è chiuso. Accogliendo le richieste dei residenti e dei consiglieri del CTP5, Il Consigliere Andrea Vecchietti ha interrogato la Giunta nel Consiglio Comunale per sapere quando verrà riaperto. «L’assessore Foresi ha risposto che il manufatto “è attenzionato ma è una operazione complessa e che costa”- scrive il M5S Ancona in una nota- Il ponte di via Flavia è parte di una bellissima pista ciclopedonale che corre lungo il quartiere Ponterosso, attualmente in stato di abbandono perché non più curata e manutenuta».

«E’ evidente che abbiamo una Ancona di serie A e una di serie B; un centro che assorbe tutte le risorse e una periferia a cui arrivano solo briciole, quando arrivano- continua la nota- per la ciclopedonale di via Marconi/via 29 Settembre (che l’amministrazione ha inserito nel programma triennale delle opere pubbliche ) una nuova variazione di bilancio assegna da 678 MILA € già previsti ulteriori stanziamenti per arrivare a 813 mila euro, con previsione di illuminazione a raso e impianto di videosorveglianza. Per la ciclopedonale di Ponterosso (esistente e abbandonata) ha previsto zero euro.  Rimane da capire come il ponte, evidentemente inagibile e transennato in quanto percorribile e reso inaccessibile per i cittadini, non lo sia per gli automobilisti che transitano sotto». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclovie, M5S: «C’è un’Ancona di serie A e una di serie B»

AnconaToday è in caricamento