Politica

Sicurezza, Ciccioli (FDI): «Collaborazione totale con il nuovo Prefetto Darco Pellos»

Il capogruppo regionale di Fratelli d’Italia Carlo Ciccioli ha salutato il nuovo Prefetto del capoluogo annunciando piena collaborazione per tutta la durata del suo mandato

Carlo Ciccioli, capogruppo regionale Fratelli d'Italia

«Ho avuto modo di scambiare qualche battuta con il neo Prefetto di Ancona, Darco Pellos, augurandogli buon lavoro. Dal nostro seppur breve colloquio, mi sono parse subito evidenti sia il suo amore per la nostra Regione sia le identità di vedute sulla visione futura del capoluogo dorico e dell’intera Provincia». Così il capogruppo di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale delle Marche, Carlo Ciccioli, sull’incontro informale avuto con il Prefetto in occasione dei festeggiamenti per la scorsa Festa della Repubblica.

«Le Marche saranno sempre più una Regione forte se il suo capoluogo, Ancona, sarà altrettanto forte. In questo momento, Ancona è debole. È intenzione della Giunta regionale, condivisa da tutta la maggioranza, di rafforzare il ruolo di Ancona sotto due punti di vista. Il primo – prosegue Ciccioli – riguarda la maggiore valorizzazione del Porto. Il Mar Mediterraneo sta tornando a essere sempre più strategico nelle rotte commerciali e non solo. Il nostro Porto è già il più importante dell’Adriatico e fra i primi a livello nazionale. Ma si può fare di più».

Il secondo punto, invece, «riguarda il dar vita a una forte area metropolitana con i Comuni vicini, nel rispetto e nel mantenimento delle rispettive municipalità. Bene, con questa visione strategica ne trarremo beneficio anche da un punto di vista della sicurezza. L’aspetto che ho discusso con il Prefetto Pellos. Credo fermamente – conclude il capogruppo di FdI, Carlo Ciccioli – che l’intera Provincia e Regione possano trarre vantaggi da una Ancona forte, autorevole, ben governata, sia in termini di sicurezza che dal punto di vista economico».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, Ciccioli (FDI): «Collaborazione totale con il nuovo Prefetto Darco Pellos»

AnconaToday è in caricamento