Centro rifiuti a Posatora, Rubini (Sel - Abc): «Ennesima scelta sbagliata»

Il centro rifiuti di Posatora è un'opera dannosa e dall'imponente impatto ambientale e sorgerà a due passi da un quartiere densamente popolato

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Il centro rifiuti di Posatora è un'opera dannosa e dall'imponente impatto ambientale e paesaggistico. Sorgerà a due passi da un quartiere densamente popolato, di fronte ad uno dei più bei parchi di Ancona e praticamente attaccato al centro sportivo universitario ed ad una delle poche aree attrezzate per i camper, senza una rete viaria di accesso autotnoma. È un opera che la giunta Mancinelli non ha voluto nè discutere con la cittadinanza nè tanto meno provare a bloccare o a modificare. Un progetto portato avanti quasi di nascosto nella speranza che nessuno aprisse bocca. Ora che un intero quartiere è in rivolta la giunta si assuma almeno la responsabilità politica del l'ennesima scelta sbagliata. Il nostro gruppo consiliare rimane a completa disposizione di tutti quei cittadini che vorranno continuare a battersi contro una vera e propria discarica a cielo aperto.

Francesco Rubini (Sel - Abc)

Torna su
AnconaToday è in caricamento