CasaPound occupa l'ospedale Profili di Fabriano: «Il Pd distrugge la sanità»

Nel corso della manifestazione è intervenuto anche Michele Sgariglia, candidato marchigiano per CasaPound alle europee

I militanti di CasaPound hanno manifestato nel pomeriggio di sabato 27 aprile contro lo smantellamento dell'ospedale Profili di Fabriano occupando simbolicamente il reparto di pediatria. Nel corso della manifestazione è intervenuto anche Michele Sgariglia, candidato marchigiano per CasaPound alle europee.

«Ormai è evidente a chiunque - afferma Emanuele Mazzieri, responsabile provinciale di CasaPound - che il territorio di Fabriano ed il suo ospedale siano vittime di un deprezzamento e di un progressivo smantellamento, voluto a livello regionale dal Partito Democratico e in particolar modo da Ceriscioli, il quale sta proseguendo il depotenziamento delle strutture sanitarie avviato dall'allora presidente della regione Marche Spacca. È divenuto addirittura superfluo ricordare fatti di cronaca gravissimi, ad esempio nell'ultima settimana sono già tre i bambini che, una volta giunti al pronto soccorso, non hanno potuto ricevere le cure necessarie e sono stati rimbalzati agli ospedali di Jesi o di Branca, oppure il caso di una signora di 102 a cui è stato dato un tempo di attesa di due anni per una ecografia,  o ancora una madre è stata costretta a partorire in casa».

«Ciò che è ancora più sconcertante - continua Mazzieri - è l'incapacità del sindaco di Fabriano, Santarelli, di opporsi efficacemente a tutto questo, non riuscendo nemmeno a trovare una sponda nel Ministro della Salute, Grillo, sua compagna di partito. Un sindaco che sembra dare più importanza alle polemiche social piuttosto che ai fatti concreti. Fanno sorridere i suoi tentativi di cavalcare le varie proteste, quando avrebbe tutti gli strumenti per trovare una soluzione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Con questa occupazione simbolica - conclude Michele Sgariglia, candidato marchigiano per CasaPound alle europee - abbiamo voluto ribadire con fermezza la nostra opposizione alle politiche scellerate del Partito Democratico, le quali stanno distruggendo la sanità pubblica non solo a Fabriano ma in tutto il territorio marchigiano. Se non si arriverà ad una soluzione entro breve siamo pronti a occupare a oltranza il reparto di pediatria».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento