Sabato, 18 Settembre 2021
Politica Falconara Marittima

Casa inagibile, il Comune risponde alla segnalazione: «Offerto il nostro supporto»

E' questa la nota, da parte del Comune di Falconara, dopo la segnalazione di un nostro lettore costretto ad abbandonare la sua casa di Villanova a seguito di una perdita d'acqua

Comune di Falconara

«In riferimento alla segnalazione pubblicata da Anconatoday il 22 gennaio con il titolo ‘Le disavventure di un cittadino falconarese’ si precisa, per correttezza e completezza dell’informazione, che il Comune di Falconara si è subito attivato per offrire un supporto ai cittadini che si sono rivolti all’ente, sebbene l’inagibilità riguardasse immobili privati e fosse dovuta a motivi di sicurezza, proprio a tutela degli occupanti». E' questa la nota, da parte del Comune di Falconara, dopo la segnalazione di un nostro lettore che ci ha raccontato di come la sua famiglia sia stata costretta ad abbandonare la propria casa a seguito di una perdita d'acqua. 

«I nuclei familiari convolti nel crollo del controsoffitto nel quartiere di Villanova - continua la nota - sono risultati essere tre, due dei quali si sono tempestivamente rivolti ai Servizi sociali. In un caso, trattandosi di una famiglia in affitto, gli uffici hanno contattato il proprietario dell’immobile che si è adoperato secondo le responsabilità del caso. A favore del secondo, sulla base della certificazione Isee presentata, si è provveduto a coprire le spese di pernottamento, concedere contributi economici per l’acquisto di generi alimentari e reperire assistenza legale per quanto accaduto. Il terzo nucleo si è presentato presso gli uffici comunali nei giorni successivi all’accaduto, non ha fornito alcuna certificazione Isee, né presentato domanda per un intervento economico. Sono state comunque fornite informazioni in merito alle strutture ricettive presenti sul territorio oltre ad un contatto diretto con l’ufficio tecnico dell’Ente che sta monitorando la situazione».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa inagibile, il Comune risponde alla segnalazione: «Offerto il nostro supporto»

AnconaToday è in caricamento