rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Politica

Aggressione Montacuto, Ciccioli (FdI): «Inaccettabile, servono uomini e nuove misure»

Le dichiarazioni del capogruppo di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale, Carlo Ciccioli, rispetto a quanto verificatosi la scorsa notte nel carcere di Montacuto di Ancona. 

«Piena solidarietà ai 4 agenti penitenziari aggrediti nel carcere di Montacuto da detenuti nel Reparto Alta Sicurezza, riportando prognosi varie dai 30 ai 7 giorni. Nel carcere anconetano episodi del genere, nel corso degli ultimi anni, si sono succeduti più volte – così come in altri carceri - e solo grazie all’alta professionalità della Polizia penitenziaria, da tempo sottorganico, che non si sono registrate situazioni drammatiche. La richiesta dei detenuti di dormire con le celle aperte a causa dello sciame sismico in atto da alcuni giorni per ragioni di sicurezza, pone comunque l’attenzione sulla necessità di un nuovo modello custodiale che, sono certo, il Governo Meloni, attraverso il ministro Nordio, prenderà in considerazione. Bene ha fatto il Garante per i Diritti della Persona della Regione Marche, l’avv. Giancarlo Giulianelli, a recarsi immediatamente a Montacuto per verificare personalmente quanto accaduto. Detto ciò, è necessario che al più presto si dotino gli agenti penitenziari di tutti quelle misure utili per evitare che episodi del genere possano verificarsi con maggiore frequenza». Queste le dichiarazioni del capogruppo di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale, Carlo Ciccioli, rispetto a quanto verificatosi la scorsa notte nel carcere di Montacuto di Ancona. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione Montacuto, Ciccioli (FdI): «Inaccettabile, servono uomini e nuove misure»

AnconaToday è in caricamento