Camerano, sostituzione impianto microfonico del consiglio comunale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Sostituito l’impianto microfonico del consiglio comunale. Nel dettaglio sono stati sostituiti l’unità Centrale sistema di conferenza, le basi microfoniche di presidente e delegati ed è stato effettuato un controllo finale sullo start-up tecnico funzionale. L'attuale impianto dovrebbe garantire maggiore qualità e funzionalità dell'audio oltre che un miglior collegamento di ingresso e uscita dall'unità master dal quale è possibile gestire l'amplificazione e la registrazione della seduta. L’acquisto non era più rinviabile in quanto da alcuni anni diversi microfoni avevano diversi disturbi che partivano da semplici ronzii al non funzionamento totale, dovuto con molta probabilità alla normale obsolescenza dei cavi e dei ricevitori. Questa situazione ha creato qualche piccola difficoltà per la verbalizzazione dei consigli comunali, considerato che alcuni interventi sono risultati non registrati correttamente o con audio distorto, oltre al fatto che spesso i partecipanti erano costretti a spostarsi fisicamente posizionandosi sui microfoni funzionanti. Assessore Sistemi Informatici Costantino Renato

Torna su
AnconaToday è in caricamento