Politica

Scrutatori elettorali, M5S chiede priorità ai disoccupati: modifica bocciata

Discussa la mozione con la quale il M5S chiedeva la modifica della procedura di nomina degli scrutatori ai seggi elettorale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

La prima commissione consiliare ieri pomeriggio ha discusso la mozione con la quale il Movimento 5 Stelle chiedeva la modifica della  procedura di nomina degli scrutatori ai seggi elettorale. Nella mozione abbiamo chiesto che fossero  nominati  gli scrutatori tenendo conto della disponibilità manifestata e ricorrendo eventualmente  al sorteggio nel caso il numero dei "disponibili" fosse maggiore dei posti da coprire, dando però priorità a disoccupati, inoccupati e studenti. La maggioranza, con argomentazioni risibili e chiaramente strumentali, ha bocciato coesa e granitica la mozione.
Si potrà così continuare a nominare gli scrutatori su liste preconfezionate  di  conoscenti amici e parenti così se qualcuno si sente in obbligo per un favore ricevuto lo potrà ricambiare con un altro favore ... o un voto ... chi può dirlo?

Daniela Diomedi - M5S Ancona

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scrutatori elettorali, M5S chiede priorità ai disoccupati: modifica bocciata

AnconaToday è in caricamento