menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Biotestamento, Fabbri (Pd): «Approvata legge di civiltà e umanità»

Così la senatrice del Pd Camilla Fabbri commenta l'approvazione, in Senato, della legge sul fine vita

«Una legge di civiltà e di umanità, che il Pd ha fortemente voluto, fondata sul rispetto della libertà di scelta e della dignità dell'essere umano. Nel votarla, non nascondo di aver provato una grande emozione». Così la senatrice del Pd Camilla Fabbri commenta l'approvazione, in Senato, della legge sul fine vita.

«Il progresso medico-scientifico e l'evoluzione tecnica ci impongo di rispondere, anche attraverso la legislazione, ad una nuova sfida della bioetica e non solo. Le storie drammatiche di questi anni, alcune raccontate dalla cronaca, altre sconosciute ma non meno importanti, e che ciascuno di noi ha conosciuto spesso anche in prima persona, aprono infatti un interrogativo sul senso della vita, così fortemente condizionata e dipendente, in alcuni casi, dalla tecnica e dalla scienza mediche. Con questa legge noi non rispondiamo a nome di tutti, ma lasciamo che a questa domanda risponda chi solo può farlo: il singolo, l'io. Perché non c'è atto più intimo e personale del morire».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento