menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Servizi sociali e alla persona, quanto (e dove) spenderà il Comune tra il 2021 e il 2023

La spesa prevista nel prossimo triennio sul fronte del welfare locale

E’ la voce per la spesa sociale e i servizi alla persona quella su cui il Comune ha previsto alcuni dei maggiori investimenti. Un capitolo che, nel bilancio previsionale approvato oggi in consiglio comunale, passa da 14,9 a 15,3 milioni di euro coperto complessivamente per il 61% da fondi esterni alle casse comunali. 

In particolare, nel triennio 2021-2023 sono previsti 5,5 milioni per i servizi legati alla disabilità (36% dell’investimento totale), coperti al 51% da risorse esterne. 3.139 euro saranno destinati ai servizi di tutela per i minorenni, 2 milioni per lo Sprar (quasi interamente coperto da fondi extra comunali). 1,6 milioni per l’assistenza e il supporto agli anziani, 1,3 milioni per accoglienza e immigrazione e 873mila euro per i servizi di inclusione sociale per adulti. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento