Marche, Battistoni (Fi): «Emendamenti importanti al DL Agosto per le Marche»

Così in una nota il senatore Francesco Battistoni commissario regionale di Forza Italia Marche

Francesco Battistoni

MARCHE - «Senza entrare nuovamente nel merito dell'abuso della "fiducia" di questo governo Conte II che, in un anno, arriva a sfiorare le 20, spiace constatare come la maggioranza si dimostri, ancora una volta, sorda alle vere esigenze della Regione Marche. Il Decreto Agosto, che viene convertito in legge ad ottobre, lascia indietro troppi cittadini, che a breve si troveranno attanagliati da tasse e cartelle esattoriali». Così in una nota il senatore Francesco Battistoni commissario regionale di Forza Italia Marche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Fortunatamente, però, sono stati approvati alcuni emendamenti di Forza Italia rivolti a quelle categorie troppo spesso abbandonate da questo Governo: giovani, operatori turistici e soprattutto cittadini delle zone colpite dal sisma. Grazie al nostro lavoro emendativo, infatti, viene modificato l'articolo 119, in materia di ecobonus e sismabonus, prevedendo che, nei Comuni colpiti dagli eventi sismici, a far data dal 24 agosto 2016, e quindi anche quelli delle Marche, tale incentivo spetta per l'importo eccedente il contributo riconosciuto per la ricostruzione; così come l'aumento degli stessi incentivi fiscali del 50%, negli interventi di ricostruzione in alternativa al contributo per la ricostruzione. Da adesso, inoltre, per le strutture turistico ricettive, il credito d'imposta relativo all'affitto d'azienda sarà pari al 50% e spettante alle stesse fino al 21 dicembre 2020. Una piccola boccata d'ossigeno per le imprese marchigiane. Infine, per promuovere l'autoimprenditorialità dei nostri giovani, abbiamo ottenuto il sostentamento da parte dello Stato per l'avvio di imprese, in tutti i settori produttivi, dei servizi e delle professioni, di lavoro autonomo o professionale. In questa maniera permetteremo a tutti gli under 30 di beneficiare, per i primi tre anni di attività, dell'esenzione dal versamento del diritto annuale per l'iscrizione nel registro delle imprese, dell'esenzione del pagamento di marche, bolli ed eventuali tasse di concessione governativa, ma soprattutto, con la creazione di una corsia preferenziale riguardante le procedure burocratiche e con la stipulazione di convenzioni con gli ordini professionali dei commercialisti e notai per consulenze, la tenuta della contabilità e spese notarili a tariffe agevolate. Forza Italia, quindi, si riconferma punto di contatto e portavoce anche per le fasce più colpite da questa emergenza, dalla quale, non possiamo pensare di uscire a colpi di fiducia».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento