Ballottaggio: nessun apparentamento per la Mancinelli, D'Angelo con Apa

La Mancinelli ha comunque aperto alle forze che saranno in consiglio comunale come Sel e Sessantacento, mentre l'ex questore ha chiamato all'appello "chi vuole il cambiamento"

I due sfindanti Valeria Mancinelli e Italo D'Angelo

Nessun apparentamento "ufficiale" per il candidato sindaco d'Ancona Valeria Mancinelli, riferimento dell'area cosiddetta di "centrosinistra" (Pd, Udc, Verdi, Scelta civica, lista civica Ancona 2020), che tra una settimana si presenterà al ballottaggio con il 32,7% preso al primo turno, mentre il suo avversario Italo D'Angelo (La tua Ancona, Pdl) con il 20,5% si è apparentato con lista civica Alleanza per Ancona (circa 2% al primo turno).

APPELLI. La Mancinelli ha comunque aperto alle forze che saranno in consiglio comunale come Sel e Sessantacento, mentre l'ex questore ha chiamato all'appello "chi vuole il cambiamento".

Fonte: ANSA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento