rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Politica

L'opposizione chiede quattro consigli comunali aperti: «Elevare la qualità delle sedute»

La richiesta delle forze di centrodestra e degli altri gruppi di opposizione hanno depositato la richiesta: sedute ad hoc per disabilità, Polizia locale, baby gang e frazioni

«Per troppo tempo il Consiglio Comunale di Ancona è stato svuotato: convocazioni sporadiche, tutte da remoto e spesso con scarsi contenuti. Sentiamo quindi la necessità di elevare la qualità delle sedute di questo organo, affinché tutte le forze politiche, di maggioranza e di minoranza, possano confrontarsi in maniera più assidua, diretta e approfondita su alcune delle tematiche rilevanti per il presente e il futuro di questa città». Lo scrivono in una nota i consiglieri comunali Fratelli d'Italia Angelo Eliantonio, Marco Ausili e Maria Grazia De Angelis. 

«È per questo che insieme alle forze del centrodestra e con il supporto degli altri Gruppi di minoranza, abbiamo presentato ben quattro richieste per quattro diversi Consiglio Aperti- continua la nota- A questo punto, secondo il Regolamento, il Presidente del Consiglio sarà obbligato a convocare l’Assemblea, aprendola anche all’intervento delle associazioni di cittadini e di categoria, ai comitati e agli altri corpi intermedi interessati al tema in oggetto. Per i quattro Consigli Aperti abbiamo scelto alcune delle tematiche che riteniamo importanti per la nostra città: le politiche cittadine sulla disabilità, l’organizzazione interna del Corpo di Polizia Locale, il contrasto al fenomeno delle cosiddette baby gang, la necessaria valorizzazione di tutte le Frazioni del nostro territorio. Torniamo a parlare di problemi reali, facciamo funzionare questo Consiglio e contribuiamo tutti insieme al miglioramento di Ancona». (Foto di repertorio)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'opposizione chiede quattro consigli comunali aperti: «Elevare la qualità delle sedute»

AnconaToday è in caricamento