Politica

Ancona in cantiere: entro l'anno pronto l'asse Nord-Sud, poi Viale della Vittoria e le frazioni

In via Montebello Multiservizi ha avviato interventi urgenti sulla rete fognaria della zona. Da lunedì prossimo 12 ottobre e per alcuni giorni il cantiere si allargherà e la corsia sarà ulteriormente ristretta e  il transito delle auto subirà rallentamenti

Il Comune di Ancona tira le somme sugli interventi di manutenzione delle strade di Ancona e dopo aver avviato alcuni interventi come il rifacimento di strade come via Veneto, via De Gasperi, via della Marina, i giunti dell’asse Nord-Sud e la rotatoria di piazza Rosselli, ora si va verso l’apertura di altri cantieri. Quali? Su tutti il rifacimento dell’asfalto del viale della Vittoria e di alcune strade dissestate delle frazioni insieme ad opere di bonifica nelle stesse aree. Tutti lavori che partiranno entro il 2015, la cui fine è preivsta per date precise nel prossimo anno. GUARDA TUTTI I CANTIERI NELLA TABELLA1320 giorni di lavori in contemporanea,  2 milioni e mezzo di interventi a base d’asta, oltre 4 milioni e mezzo quelli finanziati. Questa la mappa degli interventi in città in questo momento riguardanti le strade. Una rete di lavori che interessa quasi ogni parte di Ancona mentre, tra la fine di ottobre e gennaio, saranno completati quasi tutti i lavori a cantiere. Salvo un paio di strade che dovranno fare i conti con alcuni interventi di Multiservizi, come in via Pontelungo e in via Circonvallazione i lavori sono stati sospesi in attesa che Multiservizi esegua i lavori in sotterranea. Per quanto riguarda corso Matteotti e via Volturno, Edma, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, dopo una serie di interventi sulle tubature dell’approvvigionamento del gas metano, provvederà a risanare tutto corso Matteotti, tutta via Volturno e via Indipendenza. Questo intervento dovrebbe essere effettuato entro novembre.

L’aspetto economico: con i ribassi d’asta dei primi sette interventi, che hanno raggiunto in certi casi anche il -34 per cento, l’Amministrazione finanzierà parte della sistemazione di viale della Vittoria e tutto l‘intervento di bonifiche puntuali su alcune strade  (chiamate cosi perché le opere sanano i punti più pericolosi della sede stradale). Per la rotatoria di piazza Rosselli, finanziata interamente con fondi statali, l’avanzo sarà destinato ad opere nella zona della stazione e in parte per la realizzazione della rotatoria di piazzale Europa. «Come si può rilevare dalla descrizione della attività che sono in corso, l’impegno che c’eravamo assunti di provvedere al rifacimento del sistema viario cittadino è stato mantenuto peraltro con tempistiche estremamente efficaci – afferma l’assessore ai Lavori pubblici Maurizio Urbinati - Questo non terminerà entro 2015 ma l’Amministrazione provvederà anche nei prossimi bilanci ad individuare risorse funzionali per tali opere, individuando queste come la prima opera pubblica dei prossimi anni. E' chiara la necessità per Ancona di recuperare il deficit manutentivo in cui versano non solo le strade ma anche altri edifici pubblici».

VIA MONTEBELLO. Dopo il cedimento della pavimentazione in via Montebello, avvenuto a fine agosto, Multiservizi ha avviato interventi urgenti  sulla rete fognaria della zona.  Per installare il cantiere di lavoro, è stato necessario chiudere  via Simeoni fino all’incrocio con  via San Martino lasciando libera per il transito delle auto soltanto la corsia di sinistra.
Da lunedì prossimo, 12 ottobre e per alcuni giorni, il cantiere si allargherà ancora per eseguire l’allaccio alla vecchia fognatura. La  corsia sarà, perciò,  ulteriormente ristretta – informa Multiservizi - e  il transito delle auto, pur garantito, subirà forti rallentamenti con la possibilità che si formino lunghe code nelle ore di punta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona in cantiere: entro l'anno pronto l'asse Nord-Sud, poi Viale della Vittoria e le frazioni

AnconaToday è in caricamento