Lunedì, 2 Agosto 2021
Politica

Aumento bollette acqua, Liste Civiche: «No alle tariffe retroattive»

La nota del coordinamento Liste Civiche che mette in chiaro la posizione sul calcolo delle tariffe dell'acqua

Foto di repertorio

Le Liste Civiche dicono no all’aumento delle bollette dell’acqua. «Ci perviene, attraverso la voce dei cittadini, un notevole stato di apprensione per l’ aumento riguardo i costi tariffari applicati nelle bollette dell’acqua- scrive in una nota il coordinamento Liste Civiche - non riteniamo opportuno accrescere  queste tariffe, soprattutto di un bene di primissima necessità come l’acqua ed ancora di più se la contestualizziamo  in un momento molto critico dove molte famiglie, a causa della crescente crisi economica post- Covid , non riescono a sopperire neppure alle spese alimentari. 

Questa emergenza Covid-19 ha portato oltre ad effetti sul piano sanitario e psicologico, grandi difficoltà da un punto di vita economico sia verso le imprese che le famiglie già fortemente provate dalla crisi. Siamo a sostegno e a favore di tutto l’aiuto che un comune potrebbe dare ai suoi cittadini, aiuto  purtroppo disatteso dal governo della città di Osimo, che risulta  essere in piena controtendenza.  Non vorremmo che fossero in atto gli aggiornamenti tariffari ed i relativi conguagli retroattivi. Chiediamo pertanto di sospendere, qualora fosse in atto o in procinto, l’ applicazione di qualsiasi nuova tariffa e/o conguaglio soprattutto retroattivo. Anzi- continua la nota- bisogna applicare la minima tariffa possibile ed interrompere ogni attività di sospensione dell’erogazione almeno fino al prossimo anno. Osimo detiene il 50,16% delle quote di Centro Marche Acqua e una riduzione delle tariffe è possibile. Un altro enorme errore di calcolo, se così si può definire, a cui l’amministrazione non ha dato il giusto peso.  Come movimento civico ci opponiamo e rimaniamo al fianco della gente».


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumento bollette acqua, Liste Civiche: «No alle tariffe retroattive»

AnconaToday è in caricamento