Smau Auchan passa a Conad: l'assessore Bravi chiede al Ministro del Lavoro la tutela per i dipendenti

Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Nunzia Catalfo per sollecitare un tavolo di confronto che monitori il passaggio dei punti vendita Sma-Auchan al gruppo Conad

ANCONA - L’assessore al Lavoro Loretta Bravi questa mattina ha inviato una lettera al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Nunzia Catalfo per sollecitare un tavolo di confronto che monitori il passaggio dei punti vendita Sma-Auchan al gruppo Conad a tutela dei dipendenti coinvolti nel processo di riorganizzazione. A seguire il testo della missiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Egregio Ministro, a seguito dell’acquisizione dei punti vendita Sma-Auchan da parte del gruppo Conad, con il passaggio a quest’ultimo nelle Marche di circa 600 lavoratori che operano su 19 punti vendita, è in atto un vasto processo di riorganizzazione che potrebbe avere ripercussioni sul mantenimento degli attuali livelli occupazionali. Per questo motivo e per lo stato di incertezza che stanno vivendo i lavoratori, Le chiedo l’istituzione urgente di un tavolo di confronto fra tutti gli attori, comprese le istituzioni, per seguire costantemente le varie fasi del passaggio dei supermercati e del personale al nuovo soggetto proprietario, evitando possibilmente misure organizzative forzose e potenzialmente traumatiche».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Nuovo Dpcm, chiusure delle attività commerciali per evitare il lockdown

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento