Nuovi agenti di Polizia, previste oltre 200 assunzioni: la Lega esulta

A dichiararlo è il Senatore Paolo Arrigoni, Questore a Palazzo Madama e Responsabile della Lega nelle Marche

“L'impegno della Lega per garantire la sicurezza dei cittadini e il sostegno all'operato delle Forze dell'Ordine non si esaurisce con la conferma dell'arrivo di 54 agenti in più nelle Marche, ma grazie al Ministro Salvini e a differenza di quanto avvenuto con Minniti è in atto un confronto costante con i sindacati di categoria e i vertici della polizia che per prima cosa ha permesso di stoppare la sforbiciata agli uffici della polizia ferroviaria, postale e stradale ereditata dai governi precedenti”.

A dichiararlo è il Senatore Paolo Arrigoni, Questore a Palazzo Madama e Responsabile della Lega nelle Marche, che a seguito delle polemiche innescate da alcuni esponenti del PD marchigiano vuole entrare nel merito dell'azione di governo.

“Grazie alla Lega nessuna questura perderà anche un solo agente; è vero che abbiamo confermato gli arrivi di nuovo personale ma, soprattutto, abbiamo chiesto ed ottenuto lo stanziamento di circa 400 milioni nella legge di stabilità per assumere nuove forze dell'ordine che saranno operative nei prossimi mesi. L'obiettivo è avere un incremento di 1.500 vigili del fuoco, 6.150 uomini e donne delle forze dell'ordine e 770 tra personale civile, dirigenti amministrativi e personale per la carriera prefettizia”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Solo nelle Marche – continua Arrigoni – il progetto di riorganizzazione di questure e commissariati prevede un piano assunzioni di oltre 200 poliziotti in più. Lo ribadisco: i 54 nuovi agenti che arriveranno entro febbraio sono solo l'inizio! Si tratta di un cambio di visione e di priorità politiche che vede la sicurezza e il riconoscimento del lavoro dei nostri uomini in divisa al centro dell'azione del Governo e non può essere certo paragonata con le toppe che Minniti ed il PD hanno cercato di mettere per mascherare il loro disinteresse”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Focolaio dopo una festa, Pietralacroce col fiato sospeso: anche il parroco in quarantena

  • Concorso pilotato per favorire la fidanzata di un medico, primario nei guai

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Bambini positivi, classi intere in quarantena: il virus corre nelle scuole dei piccoli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento