Favorevole a parcheggio e terminal crociere: «Ma quale assessore all'ambiente?»

Il consigliere comunale di Altra Idea di Città Francesco Rubini, all'attacco dell'assessore all'ambiente Michele Polenta dopo aver dichiarato ad un quotidiano locale di sostenere 2 progetti

A sinistra Michele Polenta e a destra Francesco Rubini

«Il nuovo assessore all'Ambiente Michele Polenta esordisce con delle affermazioni che sembrerebbero ironiche, se non venissero da un'Istituzione. Praticamente dichiara di prendere a cuore il tema dell'inquinamento e allo stesso tempo appoggia, senza colpo ferire, i due futuri progetti della città ad alto impatto ambientale ed in punti della città già critici sotto questo aspetto». 

E' quanto dice il consigliere comunale di Altra Idea di Città Francesco Rubini, all'attacco dell'assessore all'ambiente Michele Polenta dopo aver dichiarato ad un quotidiano locale di sostenere 2 progetti che non sarebbero proprio definibili green. Uno è il parcheggio San Martino, per cui Polenta «proverà  capire se può essere progettata una struttura con verde architettonico verticale». Poi c'è il banchinamento del molo Clementino. Su questo l'assessore dorico dice che «è un progetto da fare per il bene dello sviluppo di Ancona e non si può dire sempre di no». 

«Si parla di visioni al futuro per il bene della città, mettendo al centro progetti che con il futuro sostenibile e a basso impatto ambientale non solo non c'entrano, ma vanno della direzione opposta - prosegue Rubini - Proprio a poche ore dal "caso della fuliggine" nel centro storico, la giunta dorica si mostra ancora cieca verso certe questioni, continuando sulla strada sbagliata. Dal nostro canto continueremo a batterci perché certi progetti non vedano mai la luce, con la speranza che questa città possa un giorni iniziare ad andare davvero verso il futuro, che non può non essere "green". Meno male che l'assessore viene da un passato con i Verdi, altrimenti chissà cosa potevamo aspettarci come presentazione alla cittadinanza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento