Sciopero lavoratori raffineria, Falconara a Sinistra: «Decisione sacrosanta, da noi piena solidarietà»

E' quanto ha dichiarato Massimo Marcelli Flori, candidato a sindaco di Falconara a Sinistra, mostrando grande preoccupazione la situazione che sta vivendo la città

«Le rivendicazioni dei lavoratori dell'API, che hanno indetto un giorno di sciopero per il 27 aprile, sono non solo giuste, ma sacrosante e meritano la piena solidarietà. Se per la prima volta i dipendenti della raffineria prendono unitariamente posizione nei confronti della disattenzione che presta la loro azienda verso una corretta e costante manutenzione degli impianti, vuol dire che la situazione ha superato ogni tollerabilità». E' quanto ha dichiarato Massimo Marcelli Flori, candidato a sindaco di Falconara a Sinistra, mostrando grande preoccupazione la situazione che sta vivendo la città.

“Non ci si può beffare della salute e della vita dei propri dipendenti, ha concluso Marcelli Flori - che già svolgono un lavoro di grande responsabilità, che non ammette distrazioni. E men che meno si possono ignorare le conseguenze su Falconara e su tutto il territorio circostante”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento