API, rilanciare l’ex Mercatone Zeta: centinaia di posti di lavoro

Alleanza per l’Italia preme per la riqualificazione dell’area dell’ex centro commerciale: il coordinamento tra pubblico e privato può consentire l’apertura di 40 punti vendita

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Stiamo seguendo con attenzione e partecipazione le iniziative che porteranno alla riqualificazione e al rilancio della zona ex Mercatone Zeta, che aprirebbero nuovi spiragli a centinai di lavoratori, in cassa integrazione ,in mobilità e quelli licenziati dal gruppo Zamparini della zona ,circa 96 unità lavorative.
Le prospettive per l'area sopracitata sembrano incoraggianti grazie all'intervento
coordinato tra pubblico e privato, tanto che si parla sempre più insistentemente dell'apertura di 40 punti vendita tra format nazionali e della media distribuzione locale.

L'API, forza politica sempre attenta allo sviluppo del territorio e della sorte di tutti i lavoratori precari o peggio senza impiego, non può che auspicare che la situazione si risolva presto, per dare risposte lavorative concrete a tutti coloro che stanno vivendo il dramma della disoccupazione e per rilanciare l'economia della provincia di Ancona. Siamo naturalmente convinti che parallelamente allo sviluppo dei grandi centri commerciali si debbano attuare politiche che diano impulso e sostegno ai commercianti dei centri cittadini che stanno soffrendo oltremisura.
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento