Martedì, 15 Giugno 2021
Italo D'Angelo
Politica

D’Angelo (La Tua Ancona): “L'acqua subisce un ‘ritocco’ del 6%... verso l’alto”

“Crediamo che chi è in difficoltà debba essere aiutato e non vessato da tasse che non può pagare e vorremmo sognare che l'acqua è un bene comune che andrebbe erogato gratis o quantomeno con super costi aggiuntivi”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

“Nel precedente Consiglio Comunale il Sindaco ci ha omaggiato dell'opuscolo edito da Multiservizi che illustra il bilancio consuntivo 2013.
Il Sindaco, trionfante , ha commentato: bilancio più che positivo con 10 milioni di guadagno.
Avevamo chiesto come gruppo consiliare - alla luce di così cospicuo guadagno - di privilegiare le fasce deboli , più bisognose o in difficoltà, anziché far cessare l'erogazione del servizio in caso di morosità .
Crediamo che chi è in difficoltà debba essere aiutato e non vessato da tasse che non può pagare e vorremmo sognare che l'acqua è un bene comune che andrebbe erogato gratis o quantomeno con super costi aggiuntivi.

Non possiamo che stigmatizzare l'operato di questa Amministrazione , forte con i deboli e debole con i forti.
A Longarini e alla Società che gestisce il Metro - da 12 anni buco nero al centro della città - variante per pubblica utilità , ai cittadini aumento del 6 per 100 dell'acqua.
E  si fanno chiamare Amministrazione di sinistra!”

Il capo gruppo de La Tua Ancona
Cons. Italo d'Angelo
Candidato per NCD al Parlamento Europeo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

D’Angelo (La Tua Ancona): “L'acqua subisce un ‘ritocco’ del 6%... verso l’alto”

AnconaToday è in caricamento