Uscita Ovest, Quattrini (M5S) chiede chiarezza: «Che fine ha fatto quel progetto?»

L'ex capogruppo del M5S anconetano e attuale candidato al consiglio regionale chiede lumi sul progetto dell'uscita Ovest

Andrea Quattrini

«Ho letto con interesse l'intervista dell'Assessore Simonella e gli articoli apparsi sulla stampa locale riguardo la situazione del progetto del lungomare e dell'uscita Nord quale collegamento del Porto di Ancona alla grande viabilità. Non ho però più letto alcuna notizia sull'Uscita Ovest, dopo che l'allora Ministro Delrio, grazie anche alle segnalazioni del M5S, dichiarò che l'opera "non stava in piedi"». A parlare è Andrea Quattrini, candidato consigliere regionale per il Movimento 5 Stelle ed ex capogruppo del M5S Ancona. «Da allora ci fu un'interrogazione dell'ex deputato Pd On. Carrescia, alla quale Delrio rispose che il concessionario aveva presentato un nuovo piano finanziario, anch'esso bocciato dal Ministero. Il 28 novembre 2018, con atto n. 4-00939, la Senatrice del M5S On. Agostinelli depositò una nuova interrogazione, dove si suggeriva al Ministro di chiudere la vicenda Uscita Ovest applicando clausole risolutorie e di valutare se aprire un'indagine ministeriale per appurare eventuali responsabilità su una vicenda che ha preso in giro per ben 10 anni i cittadini anconetani con un'opera che "non stava in piedi", considerato anche che l'allora responsabile della Vigilanza del MIT ricopre ora un ruolo apicale all'interno della portualità nazionale». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Ne' l'allora Ministro Toninelli e ne' l'attuale Ministra De Micheli hanno mai risposto all'interrogazione- conclude Quattrini- non vorremmo che nel momento in cui si concretizzasse la nuova Uscita Nord il concessionario dell'Uscita Ovest rivendicasse danni milionari. Suggeriamo quindi ai nostri Amministratori che si occupano dell'uscita Nord di appurare anche se l'uscita Ovest è stata chiusa per non rischiare la beffa dopo il danno». 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

  • Meteo, l'autunno irrompe sulle Marche: in arrivo temporali e crollano le temperature

  • Sconfitta dal Marina alla prima di campionato, l'Anconitana è già una delusione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento