Politica

Uscita Ovest, Andrea Quattrini (M5S): "Attenti, arriva il dott. Cantone"

"Apprendiamo con fiducia che l'Autorità Nazionale Anticorruzione, guidata dal dott. Cantone, ha avviato l'istruttoria sull'uscita a ovest". Queste le parole di Andrea Quattrini, capogruppo del M5S

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Apprendiamo con fiducia che l'Autorità Nazionale Anticorruzione ha avviato l'istruttoria sull'uscita a ovest e ringraziamo la nostra deputata Donatella Agostinelli che tenacemente sta cercando di tutelare Ancona, il suo Porto e il bilancio dello Stato. 
Sarà nostra cura trasmettere all'Autorità Anticorruzione gli atti compiuti dalla Giunta e dai Dirigenti del Comune tesi a impedire l'accesso agli atti ai Consiglieri e addirittura l'azione disciplinare illegale nei confronti del Capogruppo M5S Andrea Quattrini, "reo" di aver consegnato al Comune proprio i documenti che sono all'attenzione dell'Autorità guidata dal Dott. Cantone.
La Giunta, il Presidente del Consiglio comunale, il PD, i Verdi, Scelta Civica, hanno fatto l'ennesima magra figura votando contro gli ordini del giorno presentati dal M5S e firmati anche dagli altri partiti di opposizione (compreso quello di trasmettere gli atti della Concessione all'Autorità Nazionale Anticorruzione), perseguendo una linea "omertoso-collaborazionistica" con l'affare uscita a ovest e a sostegno delle azioni intimidatorie nei confronti di coloro che chiedono trasparenza e legalità. 
Una linea politica che li ha portati persino a negare la partecipazione al Consiglio comunale "aperto" proprio ai soggetti che hanno scoperchiato "lo strano affare" dell'uscita a ovest su cui ora indaga l'Autorità. Trasmetteremo al Dott. Cantone le dichiarazioni degli Assessori Simonella e Urbinati quando "hanno dato i numeri", sui volumi di traffico stimati in transito (40-41 milioni di veicoli all'anno) pur di giustificare la redditività dell'opera. Ma anche le pratiche riguardanti il diniego di accesso agli atti ai Consiglieri e i tentativi indimitadori nei confronti dei Consiglieri da parte del Segretario Generale e del Dirigente. Se gli stessi e gli Assessori coinvolti vogliono collaborare con Cantone possono fare anche dichiarazioni spontanee all'Autorità Anticorruzione entro 30 giorni.
Attenti a Voi "arriva Cantone".

Il Capogruppo Consiliare MoVimento 5 stelle Ancona - Andrea Quattrini
Il candidato Presidente della Giunta regionale Marche - Gianni Maggi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uscita Ovest, Andrea Quattrini (M5S): "Attenti, arriva il dott. Cantone"

AnconaToday è in caricamento