Politica

Presidenze CTP, Altra Idea di Città: «Soddisfatti del lavoro iniziale»

Così il Coordinamento di Altra Idea di Città

«Al termine delle elezioni di tutti i presidenti e vice nei nove CTP il risultato ottenuto da Altra Idea di Quartiere può dirsi soddisfacente, malgrado l’ennesimo tentativo del centro sinistra di accaparrarsi tutte le cariche senza nessuna volontà di dialogo. Nel complesso abbiamo ottenuto due presidenze e due vicepresidenze: le prime rispettivamente nel CTP 1 con Patrizia Santoncini e nel CTP 3 con Giacomo Gnemmi, le seconde nel CTP 4 con Michele Dubbini e nel CTP 6 con Chiara Frattini». Così il Coordinamento di Altra Idea di Città. 

«Curioso il caso verificatosi nel CTP 2 dove i due vicepresidenti sono arrivati a pari merito nella votazione ma il nostro candidato Stefano Scerre ha avuto la peggio per una questione d'età. Il nostro è comunque un ottimo risultato figlio del tanto lavoro sul campo portato avanti dai nostri candidati e dal Movimento in generale che si conferma seconda forza politica nei quartieri. Rispetto ai temi, in particolare, chiediamo una spinta comune di tutti i CTP sulla lotta per ottenere spazi e risorse in modo da far funzionare questo strumento partecipativo al meglio.  Nei prossimi giorni istituiremo assemblee mensili, canali tramite indirizzi mail e social dove i cittadini potranno comunicare con noi per proporre tematiche da trattare nel Consigli, in base al territorio di appartenenza.Cogliamo l'occasione per ricordare che abbiamo istituito a questo proposito sia i Tavoli Tematici che i Tavoli Territoriali aperti a tutti. Gli strumenti per partecipare ci sono, ora vogliamo invitare tutti i cittadini ad attivarsi in tal senso».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presidenze CTP, Altra Idea di Città: «Soddisfatti del lavoro iniziale»

AnconaToday è in caricamento