rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Politica

Operato della Rovaldi, Fratelli d'Italia: «Troppi elementi oscuri, Comune chiarisca»

Così con una nota congiunta il Gruppo Consiliare di Fratelli d'Italia. A parlare i consiglieri Marco Ausili, Maria Grazia De Angelis ed Angelo Eliantonio

«Come noto, sull’operato della comandante della Polizia Locale di Ancona Liliana Rovaldi, nell’ultimo anno sono stati presentati due esposti a prefettura e procura da parte di alcune forze politiche del consiglio comunale, ai quali si affiancano numerosi richiami sul medesimo oggetto da parte di alcuni sindacati e dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza». Così con una nota congiunta il Gruppo Consiliare di Fratelli d'Italia. A parlare i consiglieri Marco Ausili, Maria Grazia De Angelis ed Angelo Eliantonio.

«Gli elementi di oscurità da chiarire sono svariati -continua la nota di Fratelli d'italia - destrutturazione della sezione di Polizia Giudiziaria coinvolta nelle indagini sul Ghost Job, turno serale senza armamento, controlli  sul rispetto delle norme Covid realizzate da agenti che non avrebbero la qualifica di ordine pubblico ai quali sarebbe comunque andata una indennità di ordine pubblico. Con una interrogazione a risposta scritta abbiamo chiesto al Comune di Ancona, con l’intervento degli uffici preposti, che da subito chiarisca se l’operato della comandante è perfettamente rispondente alle sue prerogative e alla normativa».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operato della Rovaldi, Fratelli d'Italia: «Troppi elementi oscuri, Comune chiarisca»

AnconaToday è in caricamento