rotate-mobile
Politica

Daniela Diomedi fuori dal Movimento 5 Stelle, i coordinatori: «Scelta personale. Nessuno ha defenestrato nessuno»

Sergio Romagnoli e Giorgio Fede hanno chiarito come stanno le cose riguardo l’uscita dal Movimento di Daniela Diomedi e di Andrea Vecchietti

ANCONA- «Nessuno ha defenestrato nessuno». Il coordinatore provinciale del Movimento 5 Stelle Sergio Romagnoli e il coordinatore regionale Giorgio Fede, durante la presentazione del candidato sindaco Sergio Sparapani, hanno chiarito come stanno le cose riguardo l’uscita dal Movimento di Daniela Diomedi e di Andrea Vecchietti. «Noi non abbiamo defenestrato nessuno, abbiamo solo preso atto delle loro decisioni- spiega Romagnoli-. La notizia che è trapelata sulla stampa non è esatta. Da parte nostra non c’è nessun astio, anzi possiamo solo ringraziare Daniela Diomedi per il lavoro che ha portato avanti in questi dieci anni». «Vecchietti si è offerto di dare una mano con la campagna elettorale quindi è evidente che non è stato defenestrato. Daniela Diomedi invece aveva già deciso di uscire in quanto ha già fatto due mandati. Noi abbiamo preso atto della sua decisione personale» afferma il coordinatore regionale Fede. Sulla vicenda è intervenuta anche Lorella Schiavoni, consigliera comunale del M5S. «Appena sono entrata in Consiglio comunale Daniela Diomedi è stata un faro, mi ha guidato indicandomi come comportarmi di fronte ad una maggioranza strafottente. Mi ha dato tutte le indicazioni necessarie per preparare gli atti e mi ha fatto capire l’importanza di studiare le carte e il contatto con i cittadini. Andrea Vecchietti è ancora con noi nel percorso. Possiamo continuare il nostro cammino con la massima serenità».

IMG_2672-3IMG_2670-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Daniela Diomedi fuori dal Movimento 5 Stelle, i coordinatori: «Scelta personale. Nessuno ha defenestrato nessuno»

AnconaToday è in caricamento