Sabato, 18 Settembre 2021
Politica

Chiusure nei centri commerciali, Latini: «Regole uguali per tutti»

Il Presidente del Consiglio, Dino Latini, interviene sulla problematica che va ad interessare i negozi dei centri commerciali

Dino Latini

Chiusure per i negozi dei centri commerciali in primo piano nell’agenda del presidente del consiglio regionale, Dino Latini. «Ribadito che la priorità va data alla tutela della salute e che si devono rispettare i Dpcm del presidente del  Consiglio dei Ministri – evidenzia - comprendo perfettamente il dramma che stanno vivendo i titolari dei negozi dei centri e dei parchi commerciali ed i loro dipendenti, che devono tenere le serrande abbassate a fronte di altre situazioni che sono da ritenere analoghe e che rimangono aperte».

Latini conferma il pieno sostegno «all’azione che il presidente Acquaroli e la giunta regionale stanno svolgendo nelle sedi competenti, affinchè l'interpretazione delle norme emanante avvenga tenendo conto del buon senso e dei casi concreti, sempre sulla base del principio che vanno evitati gli assembramenti. Questo deve valere per tutti e allo stesso modo, evitando che si alimenti la sensazione di disparità».

Per il presidente è indispensabile procedere nella massima unità d’intenti considerati «i colpi durissimi che stanno subendo molte delle attività produttive e commerciali delle Marche, alcune delle quali senza alcuna voce in capitolo, come tutto il settore dell’intrattenimento. Occorre una risposta risolutiva che sappia dare sicurezza sanitaria e continuità di lavoro. Ne potrebbe risentire, altrimenti, la tenuta della stabilità sociale futura. Ogni più utile iniziativa che vada in tale direzione mi troverà a disposizione nel fornire supporto all’azione portata avanti dal Presidente della Giunta regionale».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusure nei centri commerciali, Latini: «Regole uguali per tutti»

AnconaToday è in caricamento