Domenica, 21 Luglio 2024
Politica

Presentata la lista "Ancona Diamoci del Noi", Pesaresi e Simonella: «Siamo una squadra, il centrodestra non ci fa paura»

La lista si compone di 32 candidati, ci sono 20 donne e 13 uomini, circa la metà dei candidati ha meno di 50 anni. Ci sono persone che vengono dal volontariato, dal sociale, dalla cultura, dall’imprenditoria e professionisti

ANCONA- Da sfidanti alle primarie del centrosinistra dello scorso novembre, ad alleati per vincere le elezioni amministrative del 14 e 15 maggio 2023. La liaison tra Carlo Pesaresi e Ida Simonella trova concretezza nella lista civica “Ancona Diamoci del Noi”, fondata dallo stesso Pesaresi e a sostegno della candidata sindaco della coalizione di centrosinistra. Questo pomeriggio nel Magazzino Tabacchi della Mole sono stati presentati i 32 candidati al Consiglio comunale. «La lista “Ancona diamoci del Noi” è nata dal percorso delle primarie e con questa civica vogliamo dare il nostro contributo al programma della coalizione di centrosinistra- dichiara il capolista Pesaresi-. La lista si compone di 32 candidati, ci sono 20 donne e 13 uomini, circa la metà dei candidati ha meno di 50 anni. Ci sono persone che mi hanno seguito dopo le primarie ma ci sono anche nuovi contributi. Ci sono persone che vengono dal volontariato, dal sociale, dalla cultura, dall’imprenditoria e professionisti. Pochissimi hanno avuto esperienze politiche. Ho deciso di sostenere Ida Simonella perché, oltre ad avere grandi capacità, ho scoperto una persona aperta all’ascolto e aperta alle richieste dei programmi degli altri. Sarà lei il prossimo sindaco di Ancona». Aperta gentile, accogliente, attenta e viva. Sono le cinque parole chiave che caratterizzano l’impegno per la città della lista civica “Ancona diamoci del Noi”. «Sono cinque aggettivi forti, di sinistra. Abbiamo scelto cinque parole per colorare Ancona- spiega Pesaresi-. Una città più aperta, ovvero capace di confrontarsi e collaborare con i cittadini rendendoli protagonisti. Più gentile, cioè più curata, pulita, con maggiore attenzione al decoro e all’arredo urbano. Più accogliente quindi una città vicina ai bisogni, attenta alle fragilità e che non lascia indietro nessuno. Più attenta al nostro futuro, che protegge l’ambiente che ci circonda. Più viva e creativa, ricca di spazi di socialità e cultura, a cominciare da quelli per gli studenti, i giovani e le famiglie».

«Il percorso fatto con Carlo è autentico. La campagna delle primarie è stata vera, dura e in certi momenti aspra, ma alla fine c’è stata la volontà di trovare una sintesi. Le primarie ci hanno fatto raccogliere altri bisogni, necessità e sensibilità che sono diventate patrimonio comune. Siamo una squadra- commenta la candidata sindaco Ida Simonella-. Le cinque parole chiave scelte dalla civica raccontano il modo di essere di Ancona e di come dovrebbe essere. Da parte nostra ci sarà sicuramente più coinvolgimento dei cittadini nei processi di trasformazione della città». Sei candidati a sindaco ma la vera sfida, come sempre, sarà tra centrosinistra e centrodestra. «Credo che vinceremo le amministrative, ho l’impressione che nel centrodestra non ci siano grandi novità, ma sempre gli stessi volti. Il lavoro fatto dall’amministrazione Mancinelli ha posto le basi per fare ancora un salto di qualità ed arrivare al livello che Ancona merita- afferma Carlo Pesaresi-. Questa città non ama fare salti nel buio e non vorrà affidarsi a chi, come in Regione, ha mostrato incapacità nel governare. La sfida più importare da vincere è quella dell’astensionismo.Il centrodestra non ci fa paura». «Noi vogliamo dare nuovo slancio e far partire una nuova storia, il nostro è un percorso costruito sulla credibilità- commenta Ida Simonella-. Quello che sto notando in questa campagna elettorale è lo sfoggio di propaganda del centrodestra».

dimoci del noi


LISTA CANDIDATI CONSIGLIERI “ANCONA DIAMOCI DEL NOI”
CARLO MARIA PESARESI: 52 anni, avvocato
CRISTINA ANDREOLI: 59 anni, consulente e formatrice manageriale
ALESSANDRA ARMENISE: 52 anni, insegnante scuola primaria
MARIA PIA BACCHIELLI: giornalista
MICHELE BARIGELLI: 47 anni, grafico e formatore
CHIARA BOMBA: 53 anni, dipendente di un sindacato
MATTIA BONTEMPI: 34 anni, direttore amministrativo scolastico
BONVENTI LUCA: 47 anni, 
GIOVANNI CIARROCCHI: 51 anni, imprenditore nel settore pesca
LUCIA CIPOLLA: 45 anni, dirigente scolastica
ANTONELLA DATTILO: 61 anni, impiegata in banca
LUDOVICA DUSMET: 47 anni, avvocato
ROBERTA FACCANI: 54 anni, cantautrice, attrice, performer, produttrice, vocal coach
MASSIMO FALCIONI: 62 anni, ex dipendente ospedaliero
SIMONA FICOSECCO: 55 anni, coreografa, danzatrice e insegnante di danza
MARIA LUISA FOSSAROLI: 58 anni, agente di viaggi
ANNA RITA FRANCELLA: 60 anni, addetta alle vendite supermercato
LORENZO FRANCELLA: 45 anni, impiegato
PAMELA GALEAZZI: 46 anni, archivista
EROS GIARDINI: 70 anni, pensionato
ANTONIETTA GIOVAGNOLI: 69 anni, casalinga
ANDREA GRASSINI: 40 anni, liquidatore assicurativo
UMMASALSABIL JAHAN detta TASHINA, 26 anni, studentessa ed imprenditrice
CRISTIANO LOSSANDARI: 58 anni, docente Scuola Secondaria Superiore e Dottore Commercialista
CHIARA MALERBA: 39 anni, esercente cinematografica
VALERIA MARZIOLI: 69 anni, ex insegnante, counselor
MINCHELLA ANNA ROSA: 74 anni
FABRIZIO PANZINI: 46 anni, portuale
SARA RAGNI: 25 anni, studentessa
RINALDI GIOVANNA: 51 anni
RITA ROCCHEGGIANI: 64 anni, psicologa-psicoterapeuta 
TOMMASO ROSSI: 45 anni, avvocato

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentata la lista "Ancona Diamoci del Noi", Pesaresi e Simonella: «Siamo una squadra, il centrodestra non ci fa paura»
AnconaToday è in caricamento