Giovedì, 24 Giugno 2021
Politica

Quattrini (5Stelle): il 1 a Falconara coi No Tav

Andrea Quattrini lancia la partecipazione del Movimento 5 Stelle al meeting coi No Tav, che incontreranno il fronte del no al rigassificatore martedì 1 novembre alle ore 21.30, presso il circolo Leopardi di Falconara

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

"Ieri ho assistito ad un dibattito sul rigassificatore di Falconara (anzi, di Ancona, visto che è più vicino alle nostre coste rispetto a quelle di Falconara), con interventi dell'Ing. Cogliati dell'API e dell'Avv. Ragaini del Movimento No Rigassificatori.
Come saprete, Ancona 5 Stelle appoggia il Movimento ed ha partecipato alle varie iniziative nei mesi scorsi.
Ieri, al di là del dibattito sui rischi per l'ambiente e per il nostro mare, è apparsa evidente la mancanza di un qualsiasi vantaggio o interesse per la comunità locale.
In base a quanto dichiarato dal rappresentante dell'API, la nuova occupazione consisterà al massimo in 20 unità; l'impianto non prevede alcuna produzione di energia, ma la possibilità di ricevere il gas metano sotto forma liquida, che occupa una massa 600 volte inferiore a quella del metano in forma gassosa. Quindi, immagino, minori costi di approvvigionamento per l'API.

Dato che difficilmente questi minori costi per l'API si tradurranno in bollette meno care per gli utenti e dato che il fabbisogno energetico della nostra regione non cambierà di una virgola, visto che il rigassificatore non produce energia, questi partiti, dal Pd al Pdl, dall'Udc all'IDV, stanno mettendo a rischio il nostro ambiente votando a favore di un'impianto che porterà vantaggi solo al privato.

Poi dicono che se dalla Russia chiudono i rubinetti per la fornitura del gas, con il rigassificatore saremo liberi di acquistarlo da altri Stati, ma una politica seria avrebbe dovuto invece affrontare il tema di come rendere la nostra regione autosufficiente dal punto di vista energetico, pensando a progetti seri sulle rinnovabili, come prevede il nostro programma del MoVimento 5 Stelle.
E invece deturpiamo l'ambiente per qualcosa di inutile alla collettività, proprio come la TAV.

Come dalla locandina pubblicata nel post, invito tutti a partecipare, martedì 1 novembre alle ore 21.30, presso il circolo Leopardi - Via Stadio 14 - Falconara, all'incontro con il Movimento dei No Tav, per ascoltare direttamente la loro testimonianza."
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattrini (5Stelle): il 1 a Falconara coi No Tav

AnconaToday è in caricamento