rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Politica

Altra Idea di Città e Ancona città aperta, una coalizione "open". Rubini: «No apparentamenti al ballottaggio. Simonella, attenta a Silvetti»

Presentazione ufficiale per i candidati della coalizione formata, al momento, da Altra Idea di Città e dalla civica Ancona città aperta. Francesco Rubini si candida a sindaco e punge Enrico Sparapani (M5S). Poi l'appello al centrosinistra

ANCONA - Presentazione ufficiale per i candidati della coalizione formata, al momento, da Altra Idea di Città e dalla civica Ancona città aperta. Francesco Rubini si candida a sindaco e punge Enrico Sparapani (M5S):«Può entrare chiunque in questa coalizione, ma chi arriva alla fine non può dettare alcunché. Io il candidato sindaco? Gli altri nomi proposti della società civile non sono stati disponibili. Se il nome deve provenire da una forza politica, per la mia storia in consiglio comunale e impegno politico, credo che il mio abbia più skill di quello di un candidato arrivato l'altro ieri».  

La coalizione e il programma

Altra Idea di città è la lista conferma la linea degli ultimi anni, con esperienze politiche derivanti dalla sinistra e dall'associazionismo. "Ancona Città Aperta" vuole proporsi come un mix di giovani e competenze:«Dentro- spiega Rubini- ci sono studenti di 19 anni, operatori sociali ma anche ex dirigenti del Comune come architetti e urbanisti». Il programma gravita intorno all'Area Marina protetta, il "no" alle grandi navi al molo Clementino, nuove forme di mobilità e l'attenzione ai giovani e all'università. "No" anche alla privatizzazione dei servizi pubblici.

Un occhio al ballottaggio

«Nell'ebentualità noi escludiamo ogni accordo, perché ad oggi le nostre visioni sono totalmente alternative a quelle di sinistra e centrodestra- continua Rubini- loro dovranno conquistare gli elettori sui temi e l'appello che faccio al centrosinistra, che dovrebbe essere l'area a noi più vicina anche se nello specifico non lo è, è quello di tornare a ragionare su temi ambientali e di servizi pubblici. Oggi l'assurdità è che su alcuni temi Silvetti rischia di scavalcare la Simonella ed è di questo che dovrebbe preoccuparsi la Simonella più che di noi». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altra Idea di Città e Ancona città aperta, una coalizione "open". Rubini: «No apparentamenti al ballottaggio. Simonella, attenta a Silvetti»

AnconaToday è in caricamento