Elezioni regionali 2020, ora è ufficiale: Acquaroli candidato del centrodestra

Il deputato di Fratelli d'Italia ha vinto il ballottaggio con l'ex sindaco di Ascoli, Guido Castelli. La leader Meloni l'aveva anticipato: «Pronti a governare le Marche»

Francesco Acquaroli si candida a governatore delle Marche

E’ Francesco Acquaroli, deputato di Fratelli d’Italia, il candidato della coalizione del centrodestra per le prossime elezioni regionali del 2020. L’onorevole di Potenza Picena l’ha spuntata sull’ex sindaco di Ascoli, Guido Castelli, con cui era in ballottaggio. 

«Annunciamo le candidature del copresidente del gruppo dei conservatori europei Raffaele Fitto per la Puglia e del deputato Francesco Acquaroli per le Marche» si legge in una nota diramata da Fratelli d’Italia che ribadisce il suo appoggio alle candidature della senatrice della Lega, Lucia Borgonzoni, a presidente della Regione Emilia Romagna e della deputata di Forza Italia, Jole Santelli, alle elezioni in Calabria. «Come sempre – si legge nella nota – Fratelli d’Italia sarà coerente e leale rispetto agli impegni presi con gli alleati del centrodestra e siamo certi che anche loro sapranno fare altrettanto. Lavoreremo insieme, con convinzione ed entusiasmo, per vincere in tutte le Regioni e garantire ai cittadini dei governi alternativi alla sinistra».

Che il candidato nelle Marche fosse un esponente di Fratelli d’Italia l’aveva anticipato la leader nazionale del partito, Giorgia Meloni, nell’ultima visita ad Ancona: «Siamo pronti a governare le Marche», aveva annunciato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus si propaga nelle Marche, quasi 100 persone in isolamento in tutte le province

  • Coronavirus, primo caso anche nelle Marche: positivo al primo test in attesa di controprova

  • Coronavirus, altri 2 tamponi positivi: salgono a 3 i casi nelle Marche

  • Coronavirus, Marche blindate: firmata l'ordinanza

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

Torna su
AnconaToday è in caricamento