Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica

Tombolini, 60100: “Il salto di qualità (dell’amministrazione) che non c’è”

“Nella stampa, da troppo tempo, le parole chiave sono le stesse: Buche, Savoia, Carenza di risorse, Metropolitan. Necessario intervento prima che la macchina arrivi al ‘crash’”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

“Il salto di qualità non arriva, ma l’impressione è quella che nessun amministratore riesca ad uscirne.

In informatica quando un programma entra in un “Loop infinito” è necessario  un intervento che interrompa il sistema prima che la macchina arrivi al crash.

Nella stampa, da troppo tempo, le parole chiave sono le stesse: Buche, Savoia, Carenza di risorse, Metropolitan. Le considerazioni troppo uguali, le proposte assenti, le lamentazioni troppe e parlo di quelle della classe politica. Le cause e le responsabilità sono sempre altrove e i responsabili troppo distanti per essere chiamati a rispondere.

Incombe il silenzio delle proposte: pensare che sia il silenzio che presuppone la creazione ci solleva; immaginare che sia quello che sovrasta il “VUOTO”, la carenza di visione, lo smarrimento di chi non sa che direzione prendere ci sprofonda in uno stato di sconforto ed in una desolazione più grande di quella che appesantisce la nostra città.

E’ ancora tempo di aspettare (il bilancio è stato prorogato di almeno due mesi e con esso il progetto per il 2014) o sarà tempo che al pari di quello che sta succedendo a Roma qualcuno dia una scossa.

Nuovo Piano Regolatore, Piano dei Parcheggi e della Mobilità, Porto e Waterfront, Pacchetto di rilancio produttivo delle Aziende Industriali e Artigiane, Valorizzazione dei Beni Culturali e del Turismo, Sviluppo dei centri commerciali naturali, Promozione dell’associazionismo in chiave sociale e culturale, di questi argomenti nessuno parla più, efficienza nelle Aziende Partecipate.! Solo spot elettorali.

Spetta al PD scuotere il proprio Sindaco o al Sindaco ripensare alla sua Squadra a mezzo servizio e dalle mezze misure. Altri modi per scrollare via questa crosta di “già detto” al momento non mi sovvengono, ma magari qualcuno può immaginare un rimedio diverso.

Per ora il Silenzio ed il Vuoto ( di proposta) regnano sopra ogni cosa.”

Stefano Tombolini

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tombolini, 60100: “Il salto di qualità (dell’amministrazione) che non c’è”

AnconaToday è in caricamento