Giornata del 4 novembre, Latini: «Contributo prezioso delle forze armate»

Sono parole del Presidente del Consiglio regionale Dino Latini, che evidenzia in particolar modo il contributo prezioso che gli uomini e donne delle Forze armate stanno mettendo in campo

Dino Latini

«Quest’anno celebriamo il 4 novembre, giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze armate in un momento molto complesso per il nostro Paese, chiamato a fronteggiare un’emergenza sanitaria di vaste proporzioni. Non ci saranno manifestazioni pubbliche, ma siamo pronti ad onorare comunque quanti hanno sacrificato la propria vita e lavorano quotidianamente per il bene della nostra Repubblica». Sono parole del Presidente del Consiglio regionale Dino Latini, che evidenzia in particolar modo il contributo prezioso che gli uomini e donne delle Forze armate stanno mettendo in campo, anche nelle Marche, per sostenere l’intervento delle istituzioni nelle battaglia contro il Coronavirus.

«Al ringraziamento già esternato dal Presidente della Repubblica – prosegue Latini – si unisce anche quello del Consiglio regionale delle Marche, che in questa sede mi onoro di rappresentare. L’auspicio è che attraverso una collaborazione sempre più stretta e nella massima unità d’intenti, si riesca a superare questo momento di difficoltà ridando al Paese e alle Marche nuove pagine di ritrovata serenità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento