Giovedì, 29 Luglio 2021
Partner

Impianto dentale e protesi: la soluzione alla perdita dei denti

In una clinica di Ancona due giornate dedicate ai pazienti

L’implantologia è una branca dell’odontoiatria che si occupa di sostituire i denti naturali mancanti con impianti che possono sostenere denti singoli, gruppi di denti o supportare protesi complete. Ha rappresentato – e rappresenta – un’innovazione importante. In primis per garantire ai pazienti la salute, ripristinando per esempio l’apparato masticatorio; in secondo luogo per ridurre o risolvere l’impatto a livello estetico, tramite radici sintetiche che sosterranno il dente artificiale.

Il fenomeno dell’edentulia – la perdita di denti – ricade sul 20% circa degli over 40 in Italia. La caduta dei denti può avvenire a causa di diversi fattori: tra quelli principali rientrano problemi come carietraumiparondotite, ma anche la scarsa igiene orale, il fumo e le infezioni non curate. Ecco perché è importante consultare periodicamente il dentista.

Altri dati ci dicono come solo il 38% delle persone ricorra agli specialisti almeno una volta l’anno, confermando quanto la ritrosia sia determinata non solo da un fattore economico, ma anche dalla scarsa informazione o dal suo difficile accesso. 

Chi può ricorrere all’implantologia?

È molto importante, oltre a seguire le più conosciute norme di igiene orale, non lasciare che situazioni critiche come questa arrivino al suo massimo. Il problema della perdita dei denti, come detto all’inizio, può essere risolto grazie all’implantologia, la quale restituisce il sorriso senza che permangano disagi o dolori.

Le persone che ricorrono a cure di questo tipo possono essere giovaniadulti e anziani che hanno subito una perdita di denti per malattia o traumi. E perché si possa adottare un impianto dentale si devono verificare le seguenti condizioni:

  • dev’essere presente una sufficiente quantità di osso;
  • non deve essere affetto da piorrea, la quale determina una perdita di attacco dei denti rispetto all’alveolo;
  • non devono esserci patologie sistemiche.

La percentuale di successo dell’implantologia è stimata intorno al 98%. In che cosa consiste un impianto dentale? Per riassumere, una vite in titanio – il materiale meglio indicato per operazioni di questo tipo – viene inserita nell’osso: questo dà modo di sostituire gli eventuali denti mancanti con quelle che vengono definite “radici artificiali”. Il passo successivo è applicare una protesi fissa: gli impianti si integrano con l’osso grazie alla biocompatibilità.

Risolvere il difetto estetico e garantire la salute

È bene specificare che l’eventuale impianto verrà realizzato solo dopo un’attenta analisi. Anche se la pratica non è considerata particolarmente invasiva, bisognerà poi procedere attraverso un’anestesia locale. Una volta completata l’operazione, il processo che definisce l’unione tra l’osso e l’impianto artificiale si completerà in tre mesi.

I vantaggi per chi vive queste particolari condizioni cliniche sono innegabili. Risolve il difetto estetico e garantisce la salute al 100%; inoltre non presenta complicazioni post operatorie. Il paziente ritorna a possedere nuovamente tutti i suoi denti, recuperando le sue funzioni.

Ad Ancona due giornate dedicate ai pazienti

A proposito di scarsa informazione e divulgazione, ad Ancona la clinica DentalCom (via A. Volta 13/15 a Osimo, nei pressi dell’uscita autostradale Ancona Sud) propone a chiunque voglia sottoporsi a un esame, al fine di consentire un miglior trattamento, due giornate pienamente dedicate all’implantologia e alla protesica.

Il 25 e il 29 giugno 2021 sono due date importanti per tutti coloro che hanno subito la perdita di elementi dentari: il team di DentalCom offrirà assistenza e illustrerà piani di cura personalizzati, valutando dopo un’attenta analisi sul singolo paziente quali sono le sue necessità e le soluzioni ad hoc.

Il normale percorso proposto dalla clinica procede a valutare per prima cosa la possibilità di accedere a una soluzione implantare. Solo successivamente, a seguito di una valutazione clinica di tutto il cavo orale, si svolge un’indagine radiologica attraverso Tac innovative.

Le due giornate saranno quindi un’occasione per conoscere da vicino tutto il ventaglio di soluzioni disponibili e per capire l’importanza delle cure dentali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impianto dentale e protesi: la soluzione alla perdita dei denti

AnconaToday è in caricamento